Home Emulatori Rilasciato emulatore MelonDS v0.7.3 per PC Windows e Linux

Rilasciato emulatore MelonDS v0.7.3 per PC Windows e Linux

268
0

Disponibile un nuovo aggiornamento dell’emulatore MelonDS, l’applicazione ci permette di emulare i giochi DSi su PC Windows e Linux.

Per funzionare correttamente, l’emulatore MelonDS necessità di una copia del bios, stiamo parlando dei file bios7.binbios9.bin e firmware.bin. Potrete dumparli attraverso l’utilizzo di dsbf_dump.nds.

Questa nuova release tende a correggere alcuni bug comparsi precedentemente sulla versione 0.7.1 e versione 0.7.2. Sono comunque presenti delle migliorie, seppur minime nell’interfaccia.

[stextbox id=”info”]Nota: Il firmware del DS-mode nel 3DS non è avviabile, contiene solo il minimo indispensabile per eseguire i giochi. Assicurarsi di abilitare l’avvio diretto del gioco quando si utilizza un firmware dumpato da un 3DS.[/stextbox]

Il ciclo principale dell’emulatore è stato riscritto per utilizzare i timestamp assoluti, questo serve a tenere traccia dei conteggi dei cicli.

Nel complesso, l’emulatore ora risulta più affidabile, più preciso, anche un po’ più veloce, e con il codice anche più pulito. Questa soluzione dovrebbe risolvere i recenti problemi di sfarfallio, come quello di Color Cross. Il rovescio della medaglia è che questo rompe la compatibilità con le vecchie versioni di melonDS.

Allo stesso modo, c’è un’altra correzione ai tempi GX. Sapevamo che i tempi dei vertex erano diversi quando un vertice completava un poligono, ma abbiamo appena scoperto che i tempi differiscono anche in base al fatto che il poligono passi per il culling e il clipping.

Per risolvere eventualmente i problemi di salvataggio, è stato creato un nuovo database, risultante da un mix tra l’Advanscene XML e savelist.bin dal firmware R4 Wood.

Per una migliore individuazione, il nuovo romlist.bin indicizza i giochi tramite il loro codice seriale piuttosto che con il CRC32 della ROM, il che significa che funzionerà anche con le ROM compromesse.

Ciò significa che è necessario assicurarsi di sostituire romlist.bin con quello più recente se si sta estraendo questa versione di melonDS su di una versione precedente.

C’è anche una soluzione particolare per Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo, che utilizza 128 EEPROM. Ora dovrebbe salvare correttamente.

Tuttavia, bisogna tenere presente che la dimensione corretta del file di salvataggio per questo gioco è di 128 KB . Se si possiede un file di salvataggio che è di 256KB, il gioco leggerà bene ma non riuscirà a salvarlo (perché quella dimensione viene rilevata come memoria FLASH e non come memoria EEPROM).

Questo problema può essere risolto aprendo il file di salvataggio all’interno di un editor esadecimale e cancellando la metà superiore di esso. Questo è particolarmente importante se si utilizza un file di salvataggio proveniente da DeSmuME poiché creerà un file da 256 KB.

melonDS ora supporta anche i joystick hotplugging. Detto questo, ha ancora un valore predefinito sul primo joystick disponibile sul sistema. Non sono abbastanza sicuro su come gestire più joystick.

Sotto Linux invece, gli arresti anomali provenienti dalla finestra di configurazione di input dovrebbero essere stati corretti ora. La finestra principale ora ricorda la sua dimensione: ricorda anche se è stata ingrandita.

C’è una soluzione provvisoria per hiDPI sotto Windows, che dovrebbe rendere le schermate in scala corrette e un nuovo menu per impostare le dimensioni della finestra su di un fattore di ridimensionamento intero (da 1x a 4x).

L’impostazione per il riposizionamento del file di salvataggio quando si utilizza savest ora è disabilitata per impostazione predefinita. Sebbene la funzione possa essere utile, l’abilitazione per impostazione predefinita è fonte di confusione per gli utenti non esperti.

Correzioni varie

  • Corretto STRD_POST (corregge la musica in Just Sing – Vol 2 ).
  • 2D: corretti i bug blending .
  • Aggiunto il supporto per le letture a 8 bit su DISPCNT/BGxCNT (corregge The Wild West).
  • make nocashprint funziona anche in modalità ARM.

Caratteristiche

  • Grafica 2D quasi completata.
  • Grafica 3D (software renderer) con texture, alphablending, illuminazione.
  • Input: Tastiera e joystick, touchscreen.
  • Memoria di riserva.
  • Avvio dal BIOS.
  • Finestra di uscita video ridimensionabile, mantiene la proporzione delle singole schermate.

 – Emulatore MelonDS v0.7.3 – 64 bit

 – Emulatore MelonDS v0.7.3 – 64 bit

Download: Source code MelonDS

Fonte: melonds.kuribo64.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.