Home News Evilsperm al lavoro su di un modchip open source per console Switch

Evilsperm al lavoro su di un modchip open source per console Switch

140
0

Il dongle prodotto dal team Xecuter per SX Pro potrebbe risultare assai scomodo da inserire di volta in volta, ad ogni nuovo avvio della console Switch, e per questo che il developer Evilsperm ha annunciato su Twitter un primo modchip open source.

Il piccolo modchip SwitchME (il nome compare nell’immagine) richiederà la saldatura di 4 o 5 fili, una volta installata la PCB ci permetterà di eseguire la console in AutoRCM senza dover collegare alcun dispositivo o cavo alla porta USB della console Switch.

Il primo prototipo misura solo 18mm x 24mm, dimensioni che potrebbero ridursi ulteriormente. Evilsperm e il team Rebug sono attualmente alla ricerca di 3~4 tester con cui poter collaborare.

Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato TegraRcmGui v1.4.0
Articolo successivo[Scena Switch] Compilato il core Libretro del SNES per console Nintendo Switch
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.