Home News Rilasciato PS2 Classics Gui v1.0 by TheDarkprogramer

[Scena PS4] Rilasciato PS2 Classics Gui v1.0 by TheDarkprogramer

165
9

Il developer TheDarkprogramer ha pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione PS2 Classics Gui, lo strumento ci permette di creare dei backup della PlayStation 2 da poter installare come fPKG su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

L’applicazione sembra migliorata parecchio dalla precedente revisione, sono stati introdotte alcune funzioni interessanti come il supporto multi-disco e la possibilità di selezionare una diversa directory dove poter salvare i file temporanei.

Guida

  • Scaricate l’archivio e decomprimetelo da qualche parte sul PC.
  • Eseguite il file setup.exe per far partire l’installazione del programma.
  • Una volta terminato il download dei file, eseguite l’applicazione PS4 PS2 Classics GUI.application.

L’interfaccia PS2 Classics Gui mostra l’immagine che si presenta alla selezione del gioco sulla PlayStation 4, da qui possiamo cambiare lo sfondo (1920×1080) e l’icona (512×512), per farlo ci basta cliccare con il tasto destro del mouse sull’immagine Unity.

Alla fine vi basta cliccare sul pulsante Create PS2 Classic, selezionare la directory dove poter salvare il file e pazientare la fine del processo.

Caratteristiche

  • Ora è possibile cambiare la directory temporanea da File > Settings.
  • Finestra avanzata (basta eseguire il debug dell’output da quello che faccio nell’applicazione).
  • Supporto ISO multiple.
  • PS3 Config personalizzata su File > Add Custom ps2 config.
  • Rimosso il codice inutilizzato (i commenti per ora rimossi in una nuova versione).

Download: PS2 Classics GUI v1.0

Download: Source code PS2 Classics GUI

[Scena PS4] Rilasciato PS2 Classics Gui v1.0 by TheDarkprogramer ultima modifica: 2018-05-04T16:36:37+02:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena PS Vita] Rilasciato UnityTools v1.0
Articolo successivo[Scena PS4] Rilasciato Unity-PS4-UnWatermark
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.