Disponibile la nuova versione 1.11.4 Patreon dell’emulatore Cemu

Disponibile un nuovo attesissimo aggiornamento Patreon di Cemu, l’emulatore della Wii U in questa versione accoglie alcune piccole, seppur importanti correzioni.

Insieme alla nuova versione di Cemu sono stati rilasciati gli aggiornamenti per i due plugin CemuHook e FPS++, quest’ultimo ci permette di aumentare considerevolmente il framerate in alcuni giochi.

Changelog

  • Generale: Cemu ora andrà a caricare i font di sistema shareddata da mlc01/sys/title/0005001b/10042400/content/ se disponibile.
  • Generale: Ridotto leggermente l’utilizzo della memoria complessiva.
  • rpl: Riscritto da zero RPL loader per una maggior precisione.
  • La nuova memoria di base per i moduli è 0x02000000.
  • coreinit: Corretta l’implementazione di MCP_FullDeviceList per includere dispositivi disconnessi.
  • Input: Correzione GamePad non funzionante per XInput.
  • nn_nim: API NIM implementata parzialmente e aggiunta nel modulo IOSU nim.
  • nn_boss: Corretto il danneggiamento della memoria durante il download del file BOSS.
  • nn_fp: Aggiunte API GetMyPrincipalId, GetMyAccountId, GetMyScreenName, GetMyMii, CheckSettingStatusAsync, UpdatePreferenceAsync, InitializeAdmin e IsInitializedAdmin.
  • nn_fp: Aggiunto il modulo IOSU FPD.
  • drmapp: Aggiunta API NupChkIsFinished().
  • GX2: Aggiunto parametro a riga di comando nolegacy per disabilitare tutte le soluzioni alternative di Intel GPU.
  • GX2: Filtro bilineare e bicubico aggiornato per evitare problemi con le GPU Intel.
  • GX2: Risolto il raro loop infinito causato da drawcall che facevano riferimento agli stessi dati di texture più di una volta con formati incompatibili.
  • GX2: Aggiunto il supporto per le trame 2D_ARRAY nelle istruzioni shader GetTextureResInfo.
  • GX2: Corretto _GX2AllocFromDefaultHeap in modo errato utilizzando MEMAllocFromDefaultHeap anziché MEMAllocFromDefaultHeapEx.

Vi ricordiamo che la release pubblica verrà rilasciata tra una settimana, il sei febbraio, come riportato all’interno del changelog ufficiale.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *