[Scena PS4] Rilasciato PS2 ELF Loader per PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro per firmware 4.05

Il developer Nominus continua lo sviluppo di nuovi porting per applicazioni homebrew pubblicate originariamente su PlayStation 2 riuscendo ad emularle su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro montante firmware 4.05, si stiamo parlando proprio di LaunchElf.

LaunchElf è un semplice file manager per PlayStation 2, questa applicazione può risultare particolarmente utile su console PlayStation 4, la schermata principale ci mostra diverse directory, mentre il programma vero e proprio ci permette di eseguire diverse operazioni a seconda del tasto che viene premuto sul controller.

Tutti i pulsanti, a meno del e del pulsante  ci permettono di lanciare il programma, o la funzione descritta in basso. Se si esegue LaunchELF per la prima volta, non ci saranno voci impostati all’interno della schermata principale.

Per aggiungere una voce, utilizzare la pagina delle impostazioni per mappare un programma o un’azione ad un pulsante. Per accedere alla schermata delle impostazioni, premere  nel menu principale.

Requisiti

  • Archivio ps2emu.
  • Fake PKG Tools.
  • PS4-PS2-ELF Loader

Guida

  • Scaricare i due archivi ed estrarli all’interno di una nuova directory.

  • Scaricare l’archivio PS4-PS2-ELF Load.zip ed estrarre il file disc01.iso all’interno della cartella ps2emu\image\.

  • Ora portatevi nella directory sce_sys e modificare il file param.sfo con l’applicazione orbis- pub-sfo.exe.
  • Cambiate il Content-ID in (UP9000-CUSAXXXXX_00-SCUS974900000001) dove XXXXX è una qualsiasi stringa di numeri.

  • Il Title-ID può essere alquanto casuale, ma deve essere nel formato forzato.
  • Ora spostatevi sulla seconda scheda Title Text e modificate il testo con titolo dell’applicazione (ad esempio PS2 ELF Loader).
  • Salvate il il file param.sfo.
  • In Fake PKG Tools, rinominate orbis-pub-cmd-ps2.exe in orbis-pub-cmd.exe (eliminate il file esistente e rinominate il file in ‘orbis-pub-cmd.exe’).
  • Eseguite orbis-pub-gen.exe.
  • Fate doppio clic su ‘Image0’.
  • Trascinare e rilasciare tutti i file dalla cartella ps2emu in Image0 Root (sul lato destro vengono visualizzati i file, mentre a sinistra si trovano le directory).

  • Ora andate sulla terza scheda Chunk e assegnate tutti i file a Chunk #0.

  • Terminato questo passaggio fate clic su File e scendete su Close per chiudere Image Setting.
  • Ora andate su Command -> Project Settings -> Package.

  • Incollate lo stesso Content ID inserito all’interno del file param.sfo.
  • Generate ora un passcode (o utilizzate questo IvBkwybGjpTdC1uijHBWbQR-XSFXgKqc perché lo sto usando per tutto).
  • Sostituite la voce Paid Standalone Full App in Application Type (sotto) in Freemium App.
  • Chiudete Project Settings e fate clic su build.

  • Selezionate la directory dove salvare il file PKG e cliccate sul tasto posto in basso (la finestra del programma potrebbe apparire troppo grande, si consiglia di utilizzare l’applicazione altmove.exeper spostarla verso sopra e selezionare il pulsante).

  • Se viene visualizzato l’errore, “Could not create system file. sce_discmap.plt”, chiudere il processo fare doppio click su image0 e provare a riorganizzare i Chunk (dovresti averlo già fatto), dunque riprovare.

  • Una volta terminato il caricamento, potrete eseguire l’installazione del file PKG sulla PlayStation 4.

Download: Archivio ps2emu

Download: Fake PKG Tools

Download: PS2 ELF Loader per PlayStation 4

(Visited 1 times, 1 visits today)

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *