Arrivano le Nightly Build per l’emulatore Switch Yuzu

Gli autori di Yuzu, l’emulatore sperimentale della console ibrida Nintendo Switch, hanno messo a punto il nuovo buildbot, lo strumento automatizza la compilazione in base al codice sorgente di yuzu ad orari prestabiliti.

Yuzu emula solo un sottoinsieme dell’hardware Switch e quindi generalmente utile solo per l’esecuzione e il debug di applicazioni homebrew.

Questo significa che non ci è possibile eseguire titoli commerciali, o meglio, potrebbe eseguirli, con vari gradi di successo, ma al momento non implementa nessuna delle caratteristiche GPU necessarie per il rendering della grafica 3D.

La Nighty Build dell’emulatore yuzu contiene caratteristiche già recensite e testate, l’utilizzo è relativamente semplice, basta caricare i file nel formato .nro da File -> Load File, oppure selezionare una directory contenente tutti i file .nro da File -> Select Game Directory …

Sono presenti anche alcune opzioni che permettono di configurare il core della CPU, l’audio Mono o Stereo e la mappatura dei pulsanti su tastiera.

La Canary Build invece è fondamentalmente la stessa versione delle build notturne, con alcune funzionalità aggiuntive che sono ancora in attesa di revisione prima di essere inserite ufficialmente nell’emulatore.

Precisiamo come queste primissime versioni potrebbero presentare diversi bug al momento, del resto la console non è in commercio nemmeno da un anno.

Se siete interessati al download dell’emulatore, visitate l’indirizzo: https://yuzu-emu.org/downloads

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *