Home Microsoft Una demo di 10 ore per Mass Effect Andromeda su tutte le...

Una demo di 10 ore per Mass Effect Andromeda su tutte le piattaforme

57
0

Electronic Arts ha pubblicato una demo Trial di Mass Effect Andromeda su tutte le piattaforme, per un totale di 10 ore di gioco, il titolo e stato rilasciato solo a Marzo di quest’anno e pare non abbia riscosso molto successo.

In Mass Effect Andromeda assumerete il controllo di due gemelli, Scott e Sara Ryder, anche se sarà possibile seguire la storia di un solo personaggio.

La storia ha inizio intorno al 2185, quando l’Iniziativa Andromeda ha intrapreso un obiettivo ambizioso per sistemare la galassia di Andromeda, viaggiando in grandi vasetti noti come archi.

Una coalizione di corse di Milky Way, che include gli esseri umani, gli asari, i turiani, i salari e il krogan, partecipa a questa spedizione di 600 anni e viene posta in criostasi per assicurarsi che non invecchino durante il viaggio.

Prima del viaggio, l’iniziativa aveva individuato “mondi d’oro” nel cluster di Heleus di Andromeda, località ritenute estremamente vitali per l’abitazione. Ogni arca consiste di una squadra guidata da un Pathfinder che è incaricato di esplorare e garantire che questi mondi o qualsiasi altra sede potenziale siano ospitali prima dell’insediamento.

Anche se ci saranno pochi o nessun riferimento ai personaggi della trilogia originali, sono previsti alcuni cameo. Le scelte fatte nella trilogia originale potrebbero essere riconosciute, ma non influenzeranno in alcun modo il gioco originale.

I salvataggi e i progressi effettuati durante la demo Trial saranno mantenuti nel caso decidiate di acquistare la versione completa del gioco.

Una demo di 10 ore per Mass Effect Andromeda su tutte le piattaforme ultima modifica: 2017-07-17T10:17:10+02:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena PS3] Rilasciato PS3 Pro Mod v1.4
Articolo successivoUn primo sguardo alla futura console AtariBox
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.