[Scena NDS] Rilasciato SRLoader v1.2.1

Il developer Robz8 ha rilasciato un aggiornamento per SRLoader, il frontend di nds-bootstrap per DSi, sostanzialmente l’applicazione ci offre le stesse funzioni di TWLoader.

Questa applicazione, oltre a permetterci di eseguire i backup del Nintendo DS, carica le roms del Game Boy e del Game Boy Color attraverso l’emulatore GameYob, supporta inoltre i temi e mantiene in memoria l’ultimo gioco eseguito all’avvio di SRLoader.

Controlli

  •  – Lancia il gioco (tramite nds-bootstrap come roms per NDS. Le ROM retail funzioneranno).
  •  – Avvia il gioco/app (nessun nds-bootstrap. Utile per gli homebrew del DSi).
  •  – Impostazioni.
  •  – Ritorna al menu del DSi.

Temi DS/3DS

  •  – Seleziona un gioco o un app.
  •  – Scambia tra giochi NDS e roms del Game Boy.

Menu tema DSi

  •   – Seleziona un gioco o un app.
  • – Scambia tra giochi NDS e roms del Game Boy.

Prossimamente

  • Aggiungere un menu cheat.

Changelog v1.2.1

Cosa c’è di nuovo?

  • Grazie a @ahezard , corretto un bug in nds-bootstrap v0.4.1 per DSi! La versione 0.4.1 utilizza DSi WRAM come la cache LRU, per cui la velocità è migliorata.
  • Le impostazioni MPU specifiche del gioco sono state implementate da TWLoader.
  • Temi DS/3DS: Premere  per cambiare tra giochi NDS e roms del Game Boy.

Miglioramenti

  • DSi Menu: L’animazione di lancio gioca più velocemente.

Correzioni di bug

  • Se un’applicazione, ad esempio GameYob ha la retroilluminazione disabilitata sullo schermo, SRLoader ora li riaccende se si esce dall’app.

Download: SRLoader v1.2.1

Download: Source code SRLoader v1.2.1

(Visited 143 times, 1 visits today)

2 commenti

    1. Per l’installazione e l’esecuzione di questa applicazione avrai bisogno di un metodo per eseguire homebrew, puoi sfruttare l’exploit Sudokuhax o qualsiasi altro gioco DSiWare, in alternativa lo sviluppatore ha accennato ad un nuovo metodo di installazione che non richiederà l’utilizzo di alcun titolo, verrà reso pubblico solo in un secondo momento quando tutti i bug saranno risolti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *