Microsoft rilascia una patch per Windows XP

Microsoft ha terminato il supporto per il sistema operativo Windows XP nell’Aprile del 2014, rilasciando comunque aggiornamenti per l’antivirus interno fino al mese di Luglio del 2015, questo significa che oltre tale data il sistema operativo risultava assai vulnerabile.

L’azienda californiana si è vista quasi costretta a rispolverare il codice di Windows XP, insieme a Windows 8 e Windows Server 2003 pubblicando una patch per bloccare l’esecuzione del temutissimo ransomware WannaCrypt.

Chi utilizza ancora Windows XP, o comunque un sistema operativo non proprio recente, viene invitato ad aggiornare o comunque a scaricare ed installare la patch a questo indirizzo.

Se per un qualsiasi motivo non si riesca ad installare la patch, Microsoft consiglia di seguire la procedura descritta all’interno di questo articolo.

(Visited 447 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *