Home Homebrew Rilasciato LinkModz Patch DLC 2.00 v1.00 per PES 2017 e SuperSantos...

[Scena PS3] Rilasciato LinkModz Patch DLC 2.00 v1.00 per PES 2017 e SuperSantos patch Mod

83
40

Il nostro amico Pierfrancesco Giacovazzo ha condiviso con noi la creazione di una sua personalissima mod per PES 2017 su console Playstation 3, ora gli utenti potranno divertirsi a giocare partite con uno dei palloni più famosi in Italia, e forse il più apprezzato dai ragazzi, il Super Santos.

Il pallone è stato caricato all’interno della nuova mod LinkModz patch che raccoglie anche il secondo DLC di PES 2016. Vi ricordiamo che per poter caricare la LinkModz patch dovrete montare un possibile Custom Firmware o dispositivo ODE.

Il file LinkModz_Extra.cpk raccoglie inoltre diversi cori per le squadre di calcio provenienti dalla Gembox patch per PES 2016.

Requisiti

  • Una console Playstation 3 con Custom Firmware o dispositivo ODE (o su firmware originale attraverso la condivisione degli account, leggi qui per ulteriori dettagli!!).
  • Copia originale o backup di PES 2017 (compatibile con la versione EUR [BLES] e con la versione USA [BLUS]).

Contenuti

  • Sono stati aggiunti più di 50 palloni inediti.
  • Aggiunti diversi guantoni.
  • Sono stati aggiunti più di 15 stadi diversi.
  • Caricato pallone SuperSantos by Pierfrancesco Giacovazzo. NEW!!
  • Implementati i cori per le diverse squadre provenienti dalla Gembox Patch per PES 2016. NEW!!

Dettagli patch FO

L’aggiornamento viene applicato dal vivo, senza l’utilizzo di fastidiosi savedata

  • Liga Santander licenziata al 100%.
  • Liga 1 2 3 licenziata al 100%.
  • Premier League licenziata al 100%.
  • Sky Bet Champions licenziata al 100%.
  • Aggiunti loghi e kit per tutta la Liga NOS.
  • Serie A.
    • Juventus FC
    • Sassoulo
  • Aggiunti loghi e kit per tutta la Serie B.
  • Nazionali con kit licenziata al 100%.

Nota: Due Stadi attualmente non funzionano all’interno della patch, anche se non dovrebbero influenzare il gioco, si consiglia di non usarli.

Installazione

  • Scaricate l’archivio ed estraetelo (password: LinkModz).
  • All’interno della cartella sono presenti il file Package (PKG) contenente l’aggiornamento 1.03 e la directory BLES02237_DATAPACK contenente il primo, il secondo DLC e la patch 1.00).
  • Ora installate l’aggiornamento PKG attraverso la voce ‘Install Package Files’, potrete scegliere di aggiornare il gioco anche da internet volendo.
  • Attraverso il Client FTP Filezilla caricate la cartella ‘BLES02237_DATAPACK’ all’interno della directory ‘/dev_hdd0/game’.
  • Scaricate il file LinkModz_Extra.cpk modificato da Pierfrancesco Giacovazzo per implementare il pallone SuperSantos e i cori per le varie squadre e caricatelo nella directory ‘/dev_hdd0/game/BLES02237_DATAPACK/USRDIR/’
  • Ora spegnete la console e ricostruite il database.

Ricostruzione database

  • Spegnere la console.
  • Accendere la console tenendo premuto il tasto power, finché la console non si spegne nuovamente.
  • A console spenta mollate il tasto power, poi premetelo nuovamente e tenetelo premuto finché la console non emette due *bip* molto vicini. Potete quindi mollare il tasto power.
  • A schermo comparirà la scritta Collegare il controller tramite un cavo USB e premere il pulsante PS.
  • Premete il pulsante PS per attivare il controller, comparirà il menù recovery.
  • Siete appena entrati con successo in recovery mode.
  • Basterà scendere alla quarta voce Ricostruisci database.

Download: LinkModz Patch DLC 2.00 v1.00 [BLES02237] 

Download: LinkModz Patch DLC 2.00 v1.00 [BLUS31598]

Download: LinkModz_Extra.cpk

Password: LinkModz

[Scena PS3] Rilasciato LinkModz Patch DLC 2.00 v1.00 per PES 2017 e SuperSantos patch Mod ultima modifica: 2016-12-09T22:24:43+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena PS3] Rilasciato Custom Firmware Starbucks 4.81 Cobra 7.40 v1.01 [Aggiornato x1]
Articolo successivo[Scena PS3] Rilasciato backup manager ManaGunZ v1.26
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.