Home News Rilasciato il primo Custom Firmware per console portatile 3DS

[Scena 3DS] Rilasciato il primo Custom Firmware per console portatile 3DS

1492
13

Il developer GovanifY ha rilasciato il primo vero Custom Firmware per console portatile 3DS, una vera novità non c’è che dire, questo grazie alle chiavi private rese solo due giorni fa.

Nintendo 3DS GeoHot

Il Custom Firmware, che sarà possibile installarlo solo su firmware 4.5 (ci ricorda il 3.55 della PS3) ci permetterà di patchare i controlli firmati con alcune altre parti del firmware, si avrà la possibilità di eseguire un server della CIA (CTR Importable Archive) e di utilizzarlo per installare altri CIA.

Un Custom Firmware che può essere paragonato al sistema emuNAND del Gateway (il developer ha preferito chiamarlo redNAND) che permetterebbe di patchare parti del firmware al fine di lanciare codice non firmato.

Tutorial

  • Eseguite un backup della vostra NAND al 4.5 (non 6.x, 7.x o niente, solo 4.5).
  • Sostituite la vostra emuNAND o qualunque altra cosa che si possa trovare all’interno della scheda SD dal vostro NAND (/! \ avrete bisogno di non trovarvi nella partizione FAT32 della scheda SD /! \).
  • Avviate il Custom Firmware per la via normale (mettendo l’intera cartella 3DS_STUFF sulla scheda SD), e tenete premuto il tasto L. Se in un primo momento non si avvia, cercate di ripetere la stessa operazione più volte (Lo strumento POR installato deve avviare l’homebrew da 4.x!).
  • Dovreste aver riavviato il menu principale, se non succede ripetete l’operazione dal punto precedente. 
  • Ottenete ora l’indirizzo l’IP della 3DS (o impostatene una nelle impostazioni) e sostituitelo nel file run.bat (uso notepad per questo) ed eseguite il file run.bat.
  • Se vi appare il messaggio “Impossibile connettersi”, riprovate, se il problema persiste, rilanciate il Custom Firmware e premete nuovamente il tasto L.
  • Dovrebbero apparire una serie di messaggi come “Invio comando CIA Install …”, quindi attendete il termine.
  • Spegnete il 3DS, e riaccendetelo dunque lanciate nuovamente il Custom Firmware, ma questa volta, senza premere il tasto L.
  • Tornati al menu iniziale dovreste essere in grado di sfruttare la CIA, in caso contrario ripetete le operazioni per il lancio del Custom Firmware.

Il formato del file è run.bat: Indirizzo IP del 3DS, seguito dal MediaType della CIA che si desidera installare (da 0 a NAND, 1 per SD, 2 per Gamecard) e il suo nome.

Questo Custom Firmware è ri-orienta tutte le funzioni NAND al settore 1 della memoria SD ed avrà bisogno della vostra NAND per scriverlo al settore della scheda SD o non funzionerà.

Questo Custom Firmware è piuttosto instabile e può essere avviato solo raramente a causa di stronzate nella iniezione multithread e ARM11, se non sbaglio.

Questo Custom Firmware patcha le verifiche delle firme di base, il reindirizzamento della NAND, e l’inserimento di codice su server am:net quando il pulsante L viene premuto.

Download: Custom Firmware 3DS (solo per firmware 4.5)

13 Commenti

  1. Io mi sono fermato alla prima riga.
    E come me lo faccio il dump della Nand?
    Esiste un tool apposito che metti nella SD grossa,
    ti appare l’opzione a schermo e via?
    O devo per forza di cose avere una Gateway 3ds?
    Bah.

  2. Dopo aver visto varie news
    Questo cfw non avvia giochi pirata , e altamente instabile, per fare il dump e richiesta una flashcard .abilita solamente al devmenu

    • Stando parecchio nell’irc dei dev dei 3ds ho letto che avevano intenzione di rilasciare una specie di cfw in un futuro lontano, con funzionalità che permettevano addirittura di decrifrare la nand (cosa che in teoria è possibile nel cfw leaked, ma che richiederebbe la chiave della propria console (univoca e il metodo per ottenerla è anche abbastanza complesso da svolgere) e una pesante modifica ai file rilasciati), ma che a causa del leak da parte di GovanifY non vedrà mai la luce. Comunque già in molti stanno provando a convertire giochi in .cia da poter installare attraverso il DevMenu, ma con il makerom attuale (il programma usato per cifrare le rom e renderle eseguibili, ma che ha parecchie altre funzioni che ora non andrò a spiegare) non è possibile fare la conversione da .3ds a .cia.

    • nell’irc della playstation non ci sono mai andato, magari una volta ci vado a bazzicare. Alla fine basta ascoltare che dice la gente, senza chiedere cose assurde tipo “come posso scaricare giochi gratis della ps4” e tutti sono i benvenuti. Ogni tanto escono anche cose interessanti, ad esempio lo sviluppatore dell’emulatore dello snes che parla con smealum riguardo la gpu e su come ottimizzare il codice per sviluppare homebrew più “potenti” .

    • A quanto pare non dicono niente nell’irc di #ps4dev . Penso parlino di queste robe in privato (naturalmente). Ogni tanto al massimo qualcuno spunta fuori facendo qualche domanda relativa a come funzionano delle robe nella ps4, visto che grazie al webkit bug (simile a quello della ps vita e wii u) è possibile fare il dump di alcune parti della memoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.