Home Homebrew Rilasciato Habib Toolbox v1.02.02 QA Flag e Factory Service Mode solo...

[Scena PS3] Rilasciato Habib Toolbox v1.02.02 QA Flag e Factory Service Mode solo per 4.65

989
53

Il developer Habib torna con una nuova versione della toolbox, e dopo essere riuscito ad attivare le QA Flags da qualsiasi Custom Firmware montato ci porta il supporto per il Factory Service Mode, due funzioni legate ai soli Custom Firmware 3.55.

habib

Sony dal firmware 3.60 ha aggiunto una nuova misura nel processo di autenticazione nel modulo ISO “spu_token_processor.self”. Questo nuovo processo è una verifica della firma digitale utilizzando ECDSA (“Elliptic Curve Digital Signature Algorithm”).

Il vecchio metodo, gli IDPS presi dalla macchina, la versione del Token, la matrice delle Flags, e l’hash HMAC delle parti precedenti, rimangono valide quanto tali. Nessuna chiave (AES, HMAC) sono state modificate nel nuovo modulo.

Tuttavia, dopo la decrittografia del token, gli IDPS e la verifica della macchina con cui ha il token esegue una verifica della firma digitale di tutti i token criptati (0x50 bytes).

Questo eseguirà un hash SHA-1 di tutti i token (come Sony lo esegue al momento della firma digitale) e passa al controllo della firma, se convalidato il token viene considerato autentico e restituito sia cifrato che decriptato (questo con l’HMAC hash impostato a 0), come è successo in 3.56 e inferiori.

Nel caso in cui la firma digitale non riesca, si può considerare che il token non possa essere valido, come accadrebbe se la decrittografia del token non riesce, o in uno qualsiasi dei controlli precedenti (HMAC calcolata con il token su cui figurano il token, gli IDPS, ecc…).

In questo caso verrà restituito un buffer vuoto (al posto dei token decifrati) e una con i token preparati, ma senza alcuna flag attiva, o addirittura con qualsiasi firma digitale, come è successo in 3.56 e inferiori.

In breve, non è possibile applicare le QA su una macchina che monti firmware 3.60 o superiore se non verrà applicata la correzione del modulo (quindi lavora solo in quel firmware personalizzato), o di ottenere un intero token e una firma digitale valida.

Dato che il token varia di IDPS per evitare la creazione di un token universale, solo gli IDPS dovrebbero sapere del token, e cambiando gli IDPS di sezione di uno dei EID0 (che è ciò che il modulo controlla ISO), ma questo potrebbe avere conseguenze indesiderate, in alcuni casi.

La nuova versione dunque ci permette anche di entrare in uno speciale “Service Mode” (solo da Custom Firmware Cobra 4.65), quando lo fa, nell’angolo in basso a destra dello schermo comparirà un rettangolo traslucido rosso con la scritta “Playstation 3 Factory/Service Mode”, le caratteristiche principali del Factory Service Mode (FSM) sono:

  • Consente il remarry del drive Blu-Ray.
  • Fixa Blu-Ray DRL CRL.
  • Downgrade del software di sistema.

Changelog v1.02.02

  • Fixata la scrittura del token per QA.
  • Factory Service Mode toggle (3.55 normal diag può essere utilizzato per uscire).

Changelog v1.02.01

  • Aggiunto: lv1 dump
  • Aggiunto: swap LV2 from dev_flash/dev_usb000
  • Aggiunto: Toggle QA

Changelog v1.01

  • Dump del LV2.
  • Nuova GUI semplice da usare.
  • Mostra IDPS da EID5.
  • Mostra lo stato attuale del cobra e del ps2emu.
  • Può scambiare l’emulazione PS2.
  • Può passare da cobra e non-cobra.

Importante: Se vi trovate bloccati nella Factory Service Mode, spegnete la console, caricate il file Lv2diag.self su una pendrive, collegatela alla porta della console e accendete la Playstation 3, ci vorranno dai 3 ai 4 minuti, NON INSTALLATE CUSTOM FIRMWARE, PENA BRICK.

Attenzione: I toggle possono essere utilizzati SOLO da Custom Firmware Cobra 4.65, il developer Habib sta pensando di rilasciare un Custom Firmware nei prossimi giorni che possa integrare molte delle caratteristiche sopra elencate.

DownloadHabib Toolbox v1.02.02 for 4.65 & QA & FSM Toggle Source Code

Download: Lv2Diag 

Articolo precedente[Scena PS3] Rilasciato PSNPatch v4.65.10
Articolo successivoSvelati in anticipo trofei e obiettivi di PES 2015
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.