Disponibile il nuovo titolo Strider Hiryu sugli store

Dopo il successo di Ducktales Remastered la Capcom tenta nuovamente di farsi strada portando un altro titolo anni ’90 sulle console odierne.

1922405_10201435939041087_1796558340_n

A partire dal 1998, quando la Terra stava iniziando a riprendersi da una serie di cataclismi che l’avevano colpita duramente, nella regione di Kafazu, nell’Europa dell’Est, apparvero a un tratto delle luci misteriose. Tre giorni dopo l’avvistamento, creature che nessuno aveva mai visto iniziarono ad invadere la capitale del Kafazu e a radere al suolo tutto ciò che incontravano, riducendo in schiavitù tutti coloro che rimanevano in vita. Ben presto tutti i continenti del pianeta furono ridotti nelle stesse condizioni.

Causa di tutto ciò fu un malvagio individuo noto come Grandmaster Meio, che da tempo immemore studiava la vita sulla Terra da una lontana nebulosa. Meio fece costruire una base spaziale, nota come Third Moon, fra la Terra e la Luna, che servisse alle sue truppe come postazione da cui procedere all’invasione e alla devastazione del mondo e a lui come centro di controllo.

stridernew

Il gioco è ambientato nel 2048, quando ormai l’80% delle creature viventi sulla Terra era stata eliminata; da un’isola sperduta nei mari del sud, Moralos, parte l’eroe del gioco, Strider Hiryu, il più giovane tra tutti i guerrieri (gli Striders) allenati per riuscire a sconfiggere le armate di Meio e riportare la pace nel mondo. cit. wikipedia

maxresdefault

Abbiamo scaricato la versione dimostrativa dal Playstation Store su Ps4 (il gioco intero costa € 14,99), ci aspettavamo un titolo “vecchia scuola”, e cosi è stato, le musiche e il comparto grafico a scorrimento laterale ci riportano indietro negli anni.

 

(Visited 129 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *