[Scena Ps3] Rilasciato il codice sorgente di Simple NTFS ISO Mounter v1.02

Il developer CaptainCPS-X ha rilasciato tre giorni fa il codice sorgente di Simple NTFS ISO Mounter nella nuova versione 1.02, ma non ancora compilato, forse si aspetta l’aggiunta di una qualche feature.

sorgente

Arriva su Github, il servizio di hosting gratuito per i progetti open-source, la nuova versione per chi vuole compilarla non ha bisogno di chissà quali conoscenze in materia, i comandi verranno automaticamente eseguiti all’avvio dei file batch (serve comunque aver installato l’SDK SCE).

Changelog

  • Quando si avvia l’applicazione, la ISO montata precedentemente verrà automaticamente smontata per sicurezza.
  • [Sorgente] Organizzazione del codice iniziale, nessuna funzionalità è stata rimossa dalle fonti, cobra incluso.
  • [Sorgente] Compilato personalmente con la libreria “libcobra.a” (SCE SDK) questo per aggiungere più modifiche.

Nota: Qualora decidiate di compilarlo e di rilasciarlo in rete siete pregati di includere il codice sorgente.

Download e Fonte Github

 

(Visited 62 times, 1 visits today)

3 commenti

  1. Bene ora penso che Deank lo integrerà in multiman e così faranno gli altri mod e il Team Rebug lo introdurrà direttamente nel CFW che devono rilasciare 😀

  2. E’ codice OpenSource, se Deank lo integra in MM allora dovrà rilasciare tutto il sorgente di MM come OpenSource, cosa che fino ad oggi non ha fatto 🙂

    Ciao,
    Ken.

  3. scusate la domanda sicuramente mi mangerete vivo, ma ve la faccio lo stesso perchè mi spinge la curiosità, dunque il codice di simple ntfs è aperto quello di multiman no. si sa che se un programma a sorgente chiusa può essere modificato solo da chi lo crea, beh il creatore di multiman è deank, secondo questo ragionamento la domanda che mi sono posto, perchè la necessità di aprire il codice di multiman quando ha pienamente accesso al codice e di conseguenza alle funzioni racchiuse nel codice di simple ntfs, non può semplicemente fare un porting al suo multiman?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *