Home Microsoft Windows 8.1: Il primo Service Pack

Windows 8.1: Il primo Service Pack

1134
5

Tantissime novità sul nuovo aggiornamento Microsoft, attualmente disponibile solo in versione beta. Tra tutte, spunta il ritorno del tasto Start.

Cose-da-conoscere-su-Windows-8.1-600x300

Dopo le numerose lamentele degli utenti riguardo l’assenza del tasto start e della fastidiosa interfaccia Metro, Microsoft ha finalmente deciso di rilasciare il suo primo service pack(attualmente solo in versione beta) per questo nuovo sistema operativo che andrà a risolvere molti di questi problemi. Siccome Microsoft crede nel cambiamento, questo aggiornamento non sarà un passo indietro, bensì un passo in avanti. Oltretutto, questo nuova versione, vedrà la luce anche su Xbox One Di seguito tutte le novità, e a fondo pagina, un interessante video che mostra Windws 8.1 in funzione!

Il nuovo tasto Start

win8startbutton

Il tasto start, anche se verrà integrato di nuovo, sarà molto diverso dai precedenti: cliccando col tasto sinistro, questo farà comparire la schermata Start, mentre cliccando con il tasto destro, questo porterà al Power User Menu, accessibile anche premendo la combinazione di tasti Win+X.

Oltretutto, sarà finalmente possibile avviare il pc direttamente in modalità desktop, senza passare per forza dall’interfaccia Metro.

Internet Explorer 11

WindowsBlue

Un altra novità da sottolineare, è Internet Explorer 11, programma sul quale Microsoft ha puntato molto, che secondo molte persone, convincerà gli utenti al passaggio a Windows. Tra le tante novità di questo programma, dobbiamo sottolineare l’integrazione di Skype, che permetterà di riconoscere automaticamente i numeri di telefono all’interno di una pagina e quindi, di chiamarli senza molte difficoltà, ma ci sarà anche il supporto alle librerie WebGL, allo standard HTML5 e a MPEG Dash, che permetterà di migliorare la qualità dei contenuti in streaming.

Windows Store

windows8storenews

Altre novità, molto più percettibili per gli utenti che usano questo sistema per tablet o smartphone, riguardano il win store, fronte sul quale, secondo Microsoft, si combatte la battaglia più importante. Infatti questo aggiornamento, spingendo terze parti allo sviluppo di applicazioni per questo sistema, Microsoft ha intenzione di creare uno store che sia una valida alternativa a Google Play e AppStore. Per tale motivo, con Windows 8.1 sarà eliminato il supporto per Facebook, SkyDrive e Flickr che permetteva di visualizzare le proprie foto. Questo però non accade a caso: infatti sono già state annunciate nuove applicazioni che, una volta scaricate dallo store, permetteranno di reintegrare questa funzione.

Windows 8.1 in funzione

[tube url=http://www.youtube.com/watch?v=VQb5caeSo00]

Conclusioni

Sembra che quindi Microsoft si sia decisa a porre rimedio a parte degli errori compiuti in questo sistema. L’ amministratore Steve Ballmer ha annunciato che nei prossimi mesi sarà conclusa la fase beta, e quel punto si potrà capire se veramente questa nuova versione di Windows sarà in grado di convincere utenti che usano anche sistemi molto diversi tra loro.

Voi cosa ne pensate? Davvero questo nuovo service pack farà la differenza? Dite la vostra

 

Articolo precedenteConsegnati i premi per gli E3 Awards
Articolo successivo[Scena Ps3] Granturismo 6 la demo disponibile al download su PC – provato su firmware 3.55 by opoisso893