[GUIDA PS3] Installazione E3 Flasher su PS3 Slim

Guida all’installazione dell’ E3 Flasher su PS3 Slim – Non richiede saldature!

Prima di tutto, abbiamo bisogno di:

  • Una PS3 modello Slim che possa essere aggiornata alla versione 3.55 o inferiore (ATTENZIONE: se avete una ps3 con firmware di fabbrica pari a 3.60 o successivo, NON potete installare la versione 3.55, per cui l’ E3 flasher è del tutto inutile).
  • E3 FLASHER LIMITED (comprendente gli 11 accessori indispensabili, controlla il sito ufficiale www.e3-tech.net per sapere dove acquistare)
  • Un cacciavite a croce
  • Un cacciavite Torx (dovrebbe essere incluso nell’ edizione LIMITED dell’ E3)

Cominciamo:

— SMONTAGGIO —

Staccate tutti i cavi dalla PS3, e appoggiatela capovolta su una superficie piana su cui possiate lavorare. Dopodiché togliete le quattro viti Torx sotto il pannello al di sotto della PS3.

Togliete il gommino come nell’ immagine:

Ora, svitate la vite blu e togliete il frontalino che sta sotto il tasto accensione della ps3, ora alzate la linguetta di ferro e tirate verso di voi l’ HDD

Rimuovete il sigillo di garanzia e tutte le viti.

Ora togliete la cover superiore:

Rimuovete le viti, scollegate il cavo di allimentazione ed estraete l’alimetatore.

Rimuovere la vite nera a destra del cavo di alimentazione (220V) e quelle sulla parte superiore del BD-Driver.
Nota: Fate attenzione a non separare e/o mescolare le viti grandi/piccole, soprattutto durante la fase di riasemblaggio.

Scollegate tutti i cavi dati del BD-Drive. C’è un cavo che trasporta i dati del Driver, fate attenzione mentre staccate la spina.

Togliete la cover frontale, prima di togliere il BD-Drive.
Nota: Non dovete tirarlo fuori del tutto dalla console, perché c’è un cavo che è collegato alla scheda madre.

E dopo potete staccare tranquillamente il BD-Driver.

Staccate l’antenna, e toglietelo dalla pista della scheda madre. Non è necessario disconnettere l’antenna di metallo… Infine staccate il pannello anteriore assieme al cavo.

Ora la vostra PS3 dovrebbe risultare così:

Ora, prima di rimuovere la scheda madre, bisogna anche togliere quattro viti (quelle bianche che sono viti di fissaggio del disco rigido). È quindi possibile rimuovere la scheda madre.

Rimuovete tutte le viti dal “Metal shade” (il coperchio di metallo) presenti sul retro della scheda madre. Dovete prima rimuovere le due mascherine, che coprono rispettivamente la CPU e la GPU. Le potete vedere in alto nella foto:

Togliete il coperchio metallico.

— INSTALLAZIONE E3 FLASHER —

La direzione e la posizione di installazione deve essere precisa, può essere facilmente installato su una scheda madre PS3. Prestate attenzione quando lo installate, lasciate solo una fessura molto sottile tra il CLIP e la scheda madre. Il CLIP incastra perfettamente, se non è così avete sbagliato qualcosa nell’ installazione.

Poi, secondo la figura, collegate la softboard piegandola a 180 gradi, con un nastro adesivo trasparente fissatela sulla clip. Mettete la softboard sulla scheda madre, fissatela sulla scheda madre utilizzando un nastro adesivo trasparente. Attenzione, il nastro adesivo trasparente non deve coprire la parte in rame della scheda madre. Così l’ installazione è corretta.

ATTENZIONE: Non dovete forzare la softboard piegandola eccessivamente, altrimenti la distruggerete! Dovete fare in modo che segua la sua curva naturale:
Ora l’ E3 Flasher è correttamente installato! Ora dobbiamo procedere al montaggio del flasher nello scomparto HDD e al riassemblaggio.

— RIASSEMBLAGGIO PS3 + installazione CHIP E3 —

Ora dobbiamo reinserire la scheda madre con installata la softboard nuovamente nella console.

Ricolleghiamo il coperchio metallico alla superficie della scheda madre:
Nota: dopo aver installato l’ e3, esso occuperà il vano HDD della console.

Riposizionate la scheda madre dentro al case, attenzione: prima la soft board va fatta passare attraverso il vano hard disk per evitare di danneggiarla e dopo collegate correttamente le viti bianche e nere correttamente e collegate l’antenna.

Collegate il case inferiore e il BD Drive.
Per prima cosa è necessario connettere il cavo del pannello anteriore, prima però è necessario collegare il drive.

Collegate il cavo dati del BD Drive alla scheda madre (quello più grande) e inseritelo con attenzione.

Ora, collegate gli altri cavi del drive.

Quindi montate il drive e un’ altra vite.

Come ultima cosa installate il pannello anteriore alla console.

Installate il modulo di alimentazione, installate le due viti.

Chiudete il coperchio superiore, mettete tutte le viti (escluse quelle dello scompartimento dell’ Hard Disk)

Mettete l’ E3-Flasher all’ interno della sua speciale cover metallica.
Mettete il tutto dentro lo scompartimento dell’ Hard Disk.

Ora dovete far entrare il flasher dentro allo scompartimento dell’ HDD, ma per fare questo dovete piegare la softboard, quindi dovete fare molta attenzione a non romperla. Io consiglio di piegarla prima di rimontare il tutto.

Quindi, montate il pannello di controllo dell’ E3, esso sostituisce il frontalino originale dell’ HDD. Fate attenzione a montarlo nel verso giusto.

Ora rimettete la vite blu che fissa l’ HDD e rimettete il gommino.

Se l’ installazione è avvenuta correttamente, quando darete l’ alimentazione alla vostra PS3 (non è necessario accenderla) il pannello dell’ E3 si illuminerà.

Infine collegate la stazione ESATA con l’ Hard Disk originale della PS3 inserito in essa e impostate sul pannello: “PS3 MODE OFW”.
Se la PS3 si accenderà correttamente, l’ installazione completa!!!

FUNZIONAMENTO

Ora avete bisogno di un altro HDD SATA, da collegare alla ps3, per fare il dual boot. Deve essere un HDD da 5400 rpm, della capienza che preferite. Prima di procedere al dual boot dovete aggiornare il firmware dell’ E3. Per farlo, controllate il sito ufficiale dell’ E3 al link: www.e3-tech.net/download.html e scaricate i manuali dell’ utente in fondo alla pagina. Quando vorrete cambiare HDD:

  • 1. Staccate l’ alimentazione
  • 2. staccate il cavo ESATA dal pannello dell’ E3
  • 3. Togliete l’ HDD dalla ESATA station
  • 4. Inserite il nuovo HDD
  • 5. Ricollegate il cavo ESATA
  • 6. Ricollegate l’ alimentazione

Infine, allego un video dell’ installazione.

(Visited 4.558 times, 1 visits today)

6 commenti

  1. E’ errato dire che non serve la saldatura ,perché in caso di brick serve saldare un filo per recuperare la ps3 e anche per il dual boot serve una saldatura oltre al taglio di una pista sula scheda madre della ps3 per poi fare un ponte su due punti della ps3

  2. scusate il disturbo, ho una piccola domanda da fare. Ho acquistato una E3 Flasher senza e-sata… La mia domanda è posso collegare l HDD con un cavo sata to e-sata??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *