Multe salate a carico di Nintendo

Multa di 30,2 Milioni di Dollari assegnatagli dal giudice Jed Rakoff della Corte Federale di NewYork a favore del brevetto 3D.

nintendo3ds

Seijiro Tomita, inventore Giapponese, avrebbe denunciato Nintendo per una violazione riguardo all’utilizzo illecito di un brevetto che permette la visualizzazione tridimensionale dello schermo superiore, peculiarità principale (come tutti ben sappiamo) della console portatile di casa Nintendo. Il giudice Jed Rakoff della corte di NewYork avrebbe assegnato a Nintendo una multa pari a 30,2 Milioni di Dollari, che volente o nolente Nintendo dovrà pagare.

Nintendo però afferma di essere esente dalle accuse in quanto la tecnologia contenuta all’interno della console sarebbe presentata in forma del tutto differente da come registrata da Tomita nel brevetto da lui presentato, confermando quindi il ricorso in appello come mossa contro-offensiva. Continuate a seguirci per ulteriori sviluppi.

(Visited 32 times, 1 visits today)

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *