Anche Opera diventa compatibile con i nuovi MacBook Pro

Da poche ore è disponibile in rete la versione 12.10 di Opera, un ottimo browser web alternativo a Safari che aggiunge il supporto ai nuovi MacBook Pro e al nuovo OS X.

Come già accennato la nuova versione di Opera supporta a pieno la grafica dei MacBook Pro Retina Display e si integra alla perfezione con il più recente sistema operativo della mela OS X Mountain Lion. Vengono inoltre aggiunte delle nuovi API per gli sviluppatori e il supporto al protocollo SPDY.

Con questo aggiornamento Opera si aggiunge alla lista dei browser web che supportano il Retina Display, lista dalla quale ricordiamo manca ancora Firefox, che però dovrebbe essere aggiornato a breve.

La versione 12.10 beta di Opera è reperibile gratuitamente a questo link.

(Visited 25 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *