Tutte le novità di iOS 6, GM+ riassunto generale

Come tutti saprete durante l’evento Apple di ieri è stato annunciato ufficialmente iOS 6 che sarà disponibile come aggiornamento software gratuito per iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS, il nuovo iPad, iPad 2 e iPod touch (quarta generazione) a partire da mercoledì 19 settembre.

Come di consueto prima del rilascio ufficiale di una nuova versione del software viene rilasciata una versione del tutto simile a quella ufficiale chiamata Golden Master, e queste sono le specifiche di questa release:

  • La build del firmware è la 10A403.
  • L’aggiornamento è disponibile per iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPad 2, iPad (terza generazione) iPod touch di quarta generazione ed Apple TV di seconda e terza generazione.
  • Per installare iOS 6 Golden Master è necessario aggiornare anche iTunes all’ultima versione beta (download), anche se si consiglia di effettuare l’aggiornamento direttamente dalla schermata Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software.
  • L’aggiornamento è disponibile attualmente solo tramite l’iOS Dev Center.
  • Introdotta una nuova opzione “Limita Ad Tracker“. Si tratta di una funzione che permette di limitare la raccolta di informazioni a scopo pubblicitario da parte delle applicazioni.
  • Introdotta la funzione Panorama nella Fotocamera dell’iPhone 4S. Per l’acquisizione della foto basterà seguire il procedimento guidato che comparirà non appena attiverete la funzione Panorama dal menu “Opzioni” di Fotocamera.

    Ricordiamo che questa funzione sarà presente anche su iPhone 5.
  • iOS 6 introduce la visualizzazione 3D in Mappe per tante nuove città, tra cui le italiane Roma e Milano.

  • Nuovo pulsante “3D” in Mappe che ora visualizza degli edifici tridimensionali.

Andiamo adesso a ricapitolare le novità salienti che verranno introdotte con iOS 6 e che abbiamo visto in occasione delle varie beta precedenti:

  • Mappe: Apple ha deciso di abbandonare Google Maps a favore di una piattaforma proprietaria, è stata introdotta la modalità 3D e la navigazione turn-by-turn a scapito della già collaudata Streetview di Google. La nuova app Mappe funzionerà in background in tutte le schermate tramite banner che ci forniscono indicazioni sul percorso stradale e anche nella Lockscreen quando il telefono è in standby. Inoltre saranno presenti tutta una serie di poi’s ovvero punti d’interesse grazie alla collaborazione con il servizio Yelp, ancora poco diffuso in Italia.
  • Centro Notifiche: Sono state apportate delle modifiche anche al Centro Notifiche dal quale sarà possibile inviare tweet o aggiornamenti di stato su Facebook tramite i widget integrati proprio come avviene su OS X Mountain Lion. Sono state introdotte inoltre le notifiche per lo Streaming Foto Condiviso.
  • Safari: E’ stata aggiunta la modalità a schermo intero in Safari simile alla versione desktop, per allargare l’immagine infatti basterà premere sul pulsante raffigurante due frecce posizionato nell’angolo inferiore dello schermo. E’ stata aggiunta inoltre un’altra funzione simile alla versione desktop che consiste nell’integrazione con iCloud che permette di sincronizzare le tabs aperte tra tutti i dispositivi connessi al medesimo account iCloud.
  • Mail: A partire da iOS 6 la gestione delle mail sarà più semplice, infatti sarà possibile indicare alcuni indirizzi di contatti come VIP in modo da raggruppare le mail inviate da questi contatti in una casella di posta separata che ne aumenta la visibilità.
  • Passbook: Quest’app è una delle novità di iOS 6 che permette di raggruppare i coupons, i biglietti del cinema, del treno, dell’aereo e di concerti tramite ticket sviluppati appositamente per l’app. Grazie a quest’app non dovremo più portarci dietro i nostri biglietti in quanto tutto ciò che dobbiamo avere, compreso il codice QR relativo, verrà raggruppato all’interno. L’app ci notificherà inoltre eventuali cambi relativi ad eventi di cui possediamo il biglietto.
  • Siri: Siri esce finalmente dalla fase beta e oltre ad aggiungere una serie di nuove lingue tra cui l’Italiano vede l’aggiunta di nuovi comandi come ad esempio informazioni sui film, sulle ultime competizioni sportive o sui ristoranti più vicini con possibilità di effettuare prenotazioni direttamente dall’assistente vocale.
  • Telefono: Dall’app Telefono sarà adesso possibile inviare un SMS o un iMessage ad un determinato contatto qualora non dovessimo rispondere ad una sua chiamata. Il numero di telefono ed il nostro indirizzo iMessage verranno da adesso uniti in un unico contatto in modo da facilitare il funzionamento di iMessage stesso ed evitare la frammentazione delle conversazioni all’interno dell’app.
  • Social Photo Stream: E’ stata aggiunta la possibilità di condividere le foto presenti nel nostro Streaming Foto con altri utenti mediante l’inserimento dell’ID Apple, dando loro la possibilità di commentare le immagini e di mettere “mi piace” in pieno stile Facebook. In caso di interazione da parte di altri utenti su una nostra foto riceveremo un’apposita notifica nel Centro Notifiche.
  • FaceTime: A partire da iOS 6 sarà possibile effettuare videochiamate tramite FaceTime anche in 3G, non è ancora chiaro quale sarà la politica degli operatori telefonici in merito.

Oltre a queste novità saranno presenti in iOS 6 molte altre novità minori come la funzione “non disturbare” che permette di non ricevere notifiche per poi leggerle quando ci fa più comodo. Ricordiamo ancora una volta che iOS 6 sarà disponibile dal prossimo 16 settembre.

(Visited 26 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *