[Scena Wii U] Rilasciato Loadiine v1.0

Il developer Golden95 ha rilasciato pubblicamente il primo backup loader per console Wii U, l’applicazione simile ad un backup manager una volta lanciata ci permetterà di caricare file RPX e RPL dalla scheda SD.

loadiine

Annunciato nelle scorse settimane, l’applicazione, si presenta simile al tool Cafiine, utilizza il browser exploit per iniettare i file ed avviarli attraverso la rete locale.

Purtroppo per poter eseguire Loadiine avrete bisogno di una copia fisica del gioco Super Smash Bros.

Requisiti

  • Una console Wii U con firmware 5.3.2.
  • Una scheda di memoria SD (HC) da 32 GB (64 GB non testato).
  • Super Smash Bros per Wii U (in formato disco).

Preparare la scheda SD

Nota: Potrete aggiungere più giochi e applicazioni contemporaneamente, ma dovrete eseguire comunque tutti i passaggi.

Impostazione RPX File

  • Create una nuova cartella nella scheda SD e rinominatela “_RPX” (es. SDCARD/_RPX).
  • Nella cartella “_RPX” create una nuova cartella con il nome della vostra applicazione (es. SDCARD/_RPX/MyApplication/).
  • Copiate il file RPX (del gioco o homebrew che sia) nella cartella sopracitata.
    • Il nome del file RPX deve essere lungo 4 caratteri (es. SDCARD/_RPX/MyApplication/mapp.rpx).
  • Se il gioco o l’applicazione viene accompagnata da dei file RPL, copiateli all’interno di questa stessa cartella, non rinominate i file RPL (es. SDCARD/_RPX/MyApplication/library1.rpl).

Impostazione dei file di dati

  • Create una cartella e rinominatela con lo stesso nome del file RPX (es. SDCARD/MAPP/)
  • Copiate all’interno di questa cartella tutti i file e le cartelle provenienti dal gioco o applicazione (…/vol/content/*).
    • Ad esempio da H:/MyApplication/vol/content/data.bin in SDCARD/mapp/data.bin e H:/MyApplication/vol/content/datab/datab.bin in SDCARD/mapp/datab/datab.bin

Impostazione dei dati di salvataggio

  • Create una cartella all’interno della scheda SD e rinominatela in “_SAV” (es. SDCARD/_SAV).
  • All’interno della cartella “_SAV” create una nuova cartella con lo stesso nome del file RPX (es. SDCARD/_SAV/mapp).
  • Ora create all’interno di quest’ultima due nuove cartelle vuote e rinominatele rispettivamente in “u” e “c” (es. “SDCARD/_SAV/mapp/”, “SDCARD/_SAV/mapp/u” e “SDCard/_SAV/mapp/c”).

Sommario

Di seguito viene riportata la struttura delle directory e le cartelle create nei passaggi precedenti.

  • SDCARD/_RPX/MyApplication/mapp.rpx.
  • SDCARD/_RPX/MyApplication/* RPL (solo se l’applicazione contiene file .rpl).
  • SDCARD/_SAV/MAPP/u.
  • SDCARD/_SAV/MAPP/c.
  • SDCARD/mapp/[file e cartelle provenienti dalla directory content].

Limitazioni

  • La dimensione totale dei file RPX e RPL non deve superare i 20 MB.
  • Non entrate nelle impostazioni della Wii U altrimenti potreste danneggiare il tutto.

Note

  • Se avete problemi con il salvataggio, provate a cancellare il salvataggio di Super Smash Bros.

Come usare

Dopo aver terminato di impostare la scheda SD possiamo provare ad eseguire il gioco o l’applicazione.

  • All’interno del browser internet avviate il kernel exploit incluso (www/kexploit).
  • .Avrete bisogno di modificare il kernel exploit settando 0xA0000000 nella memoria virtuale al posto di 0x10000000 come indirizzo di memoria fisica.
  • Riavviate il browser internet.
  • Avviate loadiine (www/loadiine-532), e dovreste ritornare al menu di pausa. Uscite dunque nel menu Home.
  • Inserite la scheda SD nella Wii U (se non lo avete già fatto prima).
  • Avviate Mii Maker, dovreste veder apparire il menu loadiine, ora selezionate la vostra applicazione o gioco che sia attraverso il D-Pad e premendo il tasto A.
  • Mii Maker concluderà il caricamento, chiudete l’applicazione.
  • Lanciate Super Smash Bros e aspettate il caricamento del gioco o dell’applicazione riportata.

Nota: All’uscita del gioco o dell’applicazione, dovrete riavviare nuovamente Mii Maker e selezionare il gioco, se non seguite questo procedimento al lancio di Super Smash Bros otterrete un errore.

Utilizzo del server

Volendo, se siete abbastanza bravi nel costruire la vostra copia personale di loadiine potrete attivare il server (ogni build contiene un indirizzo IP univoco).

  • Aprite il file “launcher.c” contenuto nella directory installer.
  • Settate USE_SERVER a 1.
  • Settate SERVER_IP con un vostro indirizzo IP in esadecimale.
  • Compilate infine il progetto.

Oppure se non riuscite a compilare un nuovo progetto potrete cercare di modificare il file payload532.html.

  • Aprite il file payload532.html contenuto in /www_vostro-server/loadiine-532/payload532.html.
  • Cercate il testo “%uc0a8%u614a%u010a”. Questo testo contiene l’indirizzo IP in codice esadecimale.
  • Sostituite il numero corrispondente in esadecimale.
  • Per %uc0a8:
    • c0 => 192 in decimale.
    • a8 => 168 in decimale.
  • Per %u010a:
    • 01 => 1 in decimale.
    • 0a => 10 in decimale.

Per esempio, se si desidera impostare l’indirizzo IP 192.168.100.164 digitare “%Uc0a8%u614a%u60a4”.

Nota: Avviate il server prima di lanciare loadiine.

Download: Loadiine v1.0



Source : gbatemp.net


6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *