Microsoft ha iniziato a rendere disponibile il nuovo aggiornamento del sistema per il mese di Giugno, introducendo tre caratteristiche che hanno fatto gola a molti utenti, il supporto per la memorizzazione nei supporti esterni, la possibilità di poter condividere il nome reale e la selezione di un account per l’accesso automatico.

one