Home Homebrew Nuovo aggiornamento per lo script che permette di eseguire l’exploit PPPwn...

[Scena PS4] Nuovo aggiornamento per lo script che permette di eseguire l’exploit PPPwn su Raspberry Pi

282
0

Il developer Stooged ha migliorato ulteriormente lo script che permette di lanciare l’exploit PPPwn su console PlayStation 4 attraverso un Raspberry Pi.

La nuova versione include un’opzione che consente di connettersi alla console dopo aver eseguito con successo l’exploit PPPwn, insieme a un’opzione per impostare il nome utente e la password PPPoE.

Pi Pwn – Install


P Pwn – Internet Access Update


Testato sui seguenti modelli

Questi funzionano ma sono lenti e non sono realmente consigliati:

Per utilizzare questo script, è necessario installare Raspberry Pi OS Lite su di una scheda SD e copiare la cartella PPPwn su di essa.

Se si sta utilizzando un adattatore USB Ethernet, è necessario modificare il file run.sh e impostare USBETHERNET=true.

Se il Raspberry Pi ha una porta Ethernet e si sta utilizzando un adattatore USB Ethernet, l’interfaccia per l’adattatore USB sarà INTERFACE="eth1". Se si sta utilizzando qualcosa come un Raspberry Pi Zero 2, l’interfaccia sarà INTERFACE="eth0".

Inserire successivamente la scheda nel Raspberry Pi e digitare i seguenti comandi:

sudo chmod 777 /boot/firmware/PPPwn/install.sh
sudo bash /boot/firmware/PPPwn/install.sh

Una volta riavviato il Raspberry Pi, l’exploit PPPwn verrà eseguito automaticamente.

Sul fronte della PlayStation 4, è necessario configurare la connessione internet via cavo e impostare le specifiche di rete secondo Queste istruzioni:

  • Andare su Impostazioni e poi Rete.
  • Selezionare Configura connessione Internet e scegliere Utilizza un cavo LAN.
  • Scegliere Configurazione personalizzata e impostare PPPoE per le Impostazioni dell’indirizzo IP.
  • Inserire qualsiasi cosa per ID utente PPPoE e Password PPPoE.
  • Scegliere Automatico per le impostazioni DNS e MTU.
  • Scegliere Non usare per il server proxy.

Per utilizzare GoldHen, è necessario posizionare il file goldhen.bin all’interno di un dispositivo USB e collegarla alla console PlayStation 4.

Una volta configurato il tutto e collegato il cavo ethernet tra il Raspberry Pi e la console, il Raspberry dovrebbe tentare di eseguire automaticamente l’exploit sulla console.

Anche se l’exploit potrebbe fallire diverse volte, il Raspberry continuerà a tentare fino al successo, dopodiché si spegnerà da sola. Se si desidera ripetere il processo, sarà necessario riavviare il Raspberry Pi.

L’idea è quella di avviare simultaneamente la console PlayStation 4 e il Raspberry Pi, lasciando che quest’ultimo continui autonomamente i tentativi senza ulteriori interventi, attendendo sulla schermata principale fino al successo dell’exploit.

Gli script dell’exploit possono essere modificati inserendo la scheda SD nel computer e accedendo alla cartella PPPwn.

Download: Source code PI Pwn

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.