Home Mobile Android Rilasciato PPSSPP v1.17.0 per PC Windows, MacOS, Linux e dispositivi Android

Rilasciato PPSSPP v1.17.0 per PC Windows, MacOS, Linux e dispositivi Android

162
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per PPSSPP, l’emulatore della console portatile PSP scritto interamente in C++, ci permette di emulare i giochi della PSP traducendo le istruzioni della CPU direttamente in codice macchina ottimizzata per funzionare su chip x86, x64 e ARM.

L’emulatore offre una ricca gamma di funzioni e opzioni di personalizzazione. Supporta inoltre il rendering ad alta definizione, i controlli personalizzabili, gli stati di salvataggio, l’avanzamento rapido e i miglioramenti grafici come l’upscaling delle texture e l’anti-aliasing.

PPSSPP è noto per la sua compatibilità con un’ampia gamma di giochi per PSP, comprese sia le versioni commerciali che i titoli homebrew consentendo agli utenti di godersi i propri titoli preferiti sui dispositivi moderni.

Inoltre, PPSSPP supporta la funzionalità multiplayer, consentendo ai giocatori di connettersi e giocare con gli amici in locale o online utilizzando l’emulazione di rete.

Questo nuovo aggiornamento presenta miglioramenti nelle prestazioni di rendering, risoluzione di vecchi problemi grafici, ottimizzazioni varie e correzioni legate all’hardware dei dispositivi.

Aggiunta inoltre la possibilità di caricare driver Vulkan personalizzati su Adreno e supporto completo al formato file CHD.

Ci sono anche correzioni e miglioramenti nei controlli, inclusa la gestione di più mapping, correzioni per joystick e supporto del mouse su Android.

Altre novità includono l’implementazione del tracciamento del tempo totale di gioco per ogni titolo, opzioni per mantenere il gioco in esecuzione dietro il menu di pausa e miglioramenti nella gestione delle ISO e del sistema di salvataggio.

Numerose correzioni di bug e ottimizzazioni sono state apportate in varie aree, come l’emulazione IR JIT, la gestione del touchscreen e il supporto multiplayer.

Changelog

  • Prestazioni e correzioni del rendering:
    • Corretto un problema di rendering molto vecchio in Tokimeki Memorial 4 (#18650).
    • Miglioramento delle prestazioni in Tactics Ogre evitando una lettura inversa (#18599).
    • Eliminati disegni piccoli che sono veloci da controllare se sono fuori schermo (#18446).
    • Ottimizzazioni assortite (#18586, #18573, #18476, #18413, #18416, #18219).
    • Corretto problema HUD in Tiger Woods 06 (#18554).
    • Aggiunto supporto Adrenotools – ora è possibile caricare driver Vulkan personalizzati su Adreno (#18532, #18548, #18699).
    • Corretto il rendering con parametri Z errati, corregge l’esempio homebrew Zig (#18535).
    • Corretto il problema Z in Hayate no Gotoku!! Nightmare Paradise #18478
    • Corretti i problemi dei metri del campo congelati nei giochi MLB (#18484).
    • Abilitato MSAA su dispositivi mobili moderni (solo Vulkan) (#18472).
    • Corretto lo sfarfallio video in Naruto: Ultimate Ninja Heroes 2 (#18454).
  • UI:
    • Monitoraggio del tempo totale giocato per ogni gioco (#18442).
    • Quando si apre il menu di pausa, ora c’è un’opzione per mantenere il gioco in esecuzione dietro il menu. Questo è obbligatorio in multiplayer per evitare desincronizzazioni accidentali (#18517, #18515).
  • Miglioramenti nel caricamento delle ISO:
    • Il formato file CHD ora è completamente supportato, anche con Remote ISO e Retroachievements.
    • Miglioramenti alle ISO remote: scheda opzionale sulla schermata principale, ora è possibile condividere intere cartelle (#18627, #18639, #18640, #18631, #18632, #18633).
  • Correzioni controller e touchscreen:
    • Ulteriori assegnazioni di comandi, organizzate in categorie (#18635, #18589).
    • Corretto il problema della zona morta inversa (a basso livello) per l’input joystick.
    • Corretti problemi di zona morta analogica per i controller XInput (#18407).
    • Ulteriore miglioramento del controllo di inclinazione (#18533).
    • Supporto dell’input del mouse su Android (#18551, #18473).
    • Soglia personalizzabile per la mappatura dell’azione analogica al pulsante, ritardo personalizzabile per il rilascio del pulsante del mouse (#18621, #18585).
    • Migliorato il funzionamento per associare un joystick analogico a quattro pulsanti, utile per il controllo della telecamera in alcuni giochi.
    • Ora è possibile riprendere con il tasto assegnato alla pausa (#18591).
  • Altre correzioni e aggiornamenti:
    • Ulteriori miglioramenti nelle IR JIT (#18234, #18235, #18228, #18227, #18226, e molti altri).
    • Spostare la directory memstick su Android ora è più veloce e sicuro #18744
    • Soluzione ai problemi in Add Doko Demo Issho, Driver 76, Harukanaru Toki no Naka, Ace Combat rallentando il drive UMD emulato per adattarsi meglio alla realtà (#18436, #18445).
    • Problemi di rendering risolti per Oculus Quest 3 (#18677).
    • Numerose correzioni di bug nelle sostituzioni di texture (#18638, #18610, #18519, #18466, #18747).
    • RetroAchievements: Presenza ricca, rinominata modalità Challenge alla raccomandata Hardcore Mode, vari miglioramenti nella gestione degli errori, configurazione per gioco (#18468, #18651, #18488, #18428, #18425).
    • HLE: Taglio delle operazioni memcpy/memset grandi e lente, può aiutare con alcune interruzioni. (#18560).
    • Altre correzioni e ottimizzazioni varie (#18558, #18555, #18538, #18529, #18450, #18314, #18233, #18678, #18749, #18736, #18704).
    • Correzioni SoftGPU (#18362).
    • Risolte le fonti internazionali su Steam Deck (#18732, #18734).
    • L’app GoExplore (GPS) ora si avvia e consente la navigazione (#18665, #18666, #18668, #18669).
    • SDL: Miglioramento della latenza di input in modalità Vulkan eseguendo il rendering su un thread separato (#18268).
    • Diverse correzioni multiplayer assortite (#18435).
    • Supporto per l’emulazione della porta infrarossi della PSP originale attraverso sceSircs (#18684).

Download: PPSSPP v1.17

Download: Source code PPSSPP v1.17

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.