Home Homebrew Rilasciato HexFlow Launcher Unofficial Custom v2.3

[Scena PS Vita] Rilasciato HexFlow Launcher Unofficial Custom v2.3

1714
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per HexLauncher Custom, la versione fortemente modificata di HexFlow Launcher e backup manager dall’interfaccia utente 3D per console PlayStation Vita e PlayStation TV.

HexLauncher Custom supporta molte opzioni di personalizzazione come copertine e sfondi personalizzati. Include inoltre una versione fortemente modificata di RetroFlow, l’app che permette di lanciare giochi retrò.

RetroFlow può essere attivato dalle impostazioni, presenta tutte le categoria della versione standalone 6.0, tranne PSM, ScummVM, MAME/MAME+, NeoGeo e FBA, mentre ne introduce di nuove come RetroArch PS1, Pico-8 e Dreamcast.

Se questa è la prima volta che si utilizza RetroFlow, si consiglia di installare l’ultima versione corrente di RetroFlow, eseguirla almeno una volta e seguire le relative istruzioni di installazione.

Tra le migliorie apportate in questo nuovo aggiornamento vi è una pulizia del codice, che potrebbe migliorare i tempi di avvio quando l’opzione “RetroFlow: ON” è abilitata.

Inoltre, è stata apportata una correzione per il comportamento di “Grid View” nei casi in cui ci sono 12 o meno voci nelle categorie.

Sono state corrette anche alcune problematiche, tra cui il problema del doppio avvio di un gioco che rimuoveva il gioco meno recente dalla categoria “recently played”.

Inoltre, è stata risolta una problematica in cui “RetroFlow: ON” impediva l’esecuzione delle animazioni di override nelle categorie “recently played” e “custom”.

L’aggiornamento include correzioni per le visualizzazioni “Grid View” in caso di utilizzo del touchscreen o degli stick analogici, mentre è stato corretto un problema in cui il movimento negativo fuori dai limiti in categorie con 12 o meno voci causava il movimento della telecamera in modo imprevisto.

Sono state apportate ulteriori migliorie e correzioni di bug da una versione sperimentale non pubblica denominata v3.0, che potrebbe essere rilasciata presto con il supporto per Adrenaline Launcher e altre migliorie.

Da notare che questa versione (v2.3) di HexLauncher Custom utilizza ancora Adrenaline Manager per PSP/PS1 per garantire stabilità, ma supporta anche RetroArch per PS1 se “RetroFlow: ON” è abilitato.

La principale caratteristica è che non è necessario aggiornare la cache dopo il primo avvio grazie al rolling cache.

Il file index.lua rappresenta il codice sorgente dell’applicazione, ed è possibile visualizzare le modifiche apportate rispetto alla versione precedente tramite un link fornito.

Cover personalizzate

Posizionare le cover personalizzate all’interno della directory ux0:/data/HexFlow/COVERS/PSVITA/ e simili. Se RetroFlow è abilitato, le copertine Retro potranno essere trovate in ux0:/data/RetroFlow/COVERS/.

Le immagini delle cover dovranno essere in formato .png e il nome del file dovrà corrispondere al Title ID dell’app o al nome dell’app di ciascuna app (risoluzione consigliata 256x256px). Esempio di immagine di copertina

Scarica cover e sfondi

Dalla versione 0.3 le cover possono essere scaricate automaticamente dal menu delle impostazioni (pulsante ), mentre è possibile scaricare copertine e sfondi manualmente dal link sottostante.

https://github.com/andiweli/hexflow-covers

Sfondo personalizzato

Posizionare l’immagine Background.png o Background.jpg all’interno della directory ux0:/data/HexFlow/ (risoluzione consigliata 1280x720px o inferiore).

Alcuni sfondi personalizzati sono disponibili QUI. Dalla versione 0.9 e successive, questi sfondi personalizzati di esempio sono inclusi per impostazione predefinita.

Se RetroFlow è abilitato, gli sfondi speciali per le voci di RetroFlow possono essere scaricati individualmente dal menu a triangolo e possono essere trovati in ux0:/data/RetroFlow/BACKGROUNDS/.

Categoria personalizzata

Dalla versione 0.6 e successive, è possibile utilizzare il file applist.dat presente nella directory ux0:data/HexFlow/ rinominandolo in customsort.dat.

Il file modificato genererà una quinta categoria – “Personalizzato” dove si potranno inserire i giochi preferiti o riordinarli all’interno di Vitashell o sul PC in un editor di testo compatibile con Unix come gVim Easy.

Il blocco note di Windows non funzionerà. Questo può essere utilizzato per app reali, ad esempio, per creare una categoria “utility”, tuttavia attualmente non supporta le voci RetroFlow.

Musica personalizzata

Posizionare il file Music.ogg o Music.mp3 all’interno della directory ux0:data/HexFlow/ (la musica verrà riprodotta automaticamente quando l’opzione “Sounds” è abilitata).

AutoBoot

Se si desidera eseguire automaticamente HexFlow Launcher all’accensione della PlayStation Vita o PlayStation TV, è possibile installare e utilizzare il plugin AutoBoot del developer Rinnegatamante.

Il plugin si rende disponibile anche in Autoplugin II, tuttavia alcune persone consigliano di non utilizzare autoplugin. Una volta installato e riavviata la console, è possibile modificare il file che dovrebbe essere presente dopo il riavvio: ux0:data/AutoBoot/boot.cfg

All’interno del file boot.cfg, digitare il testo “HXLC00001” senza virgolette.

Controlli

Naviga nella libreria utilizzando i tasti , o il touch screen (su PlayStation Vita).

  • e Salta 5 elementi.
  • + e – Salta in ordine alfabetico.
  •   Seleziona o avvia gioco/app.
  •   Cambia categoria.
  •  – Dettagli del gioco.
  •   Cambia visualizzazione o annulla.
  •   Menu Impostazioni.
  • e Accedi al menu dell’interfaccia utente di SwitchView.

Nota: Nella versione 1.0 e successive, e può essere utilizzato per accedere al menu dell’interfaccia utente di SwitchView o per cambiare categoria se una di queste opzioni è abilitata nel menu Impostazioni.

Changelog

Versione 2.2 – Panoramica rapida: RetroFlow (abilitabile nelle impostazioni), SwitchView/GridView (abilitabile nelle impostazioni), JIT rolling cache, 8 sfondi, 10 lingue.

Migliorie

  • Leggera pulizia del codice. Potrebbe migliorare i tempi di avvio quando l’opzione “RetroFlow: ON” è attiva.
  • Vista Griglia: Migliorata la definizione del bordo sull’asse Y nelle categorie con 12 voci o meno.

Correzioni di bug

  • Corretto il problema in cui il doppio avvio di un gioco rimuoveva il gioco meno recente dalla categoria “recently played”.
  • Corretto il problema in cui “RetroFlow: ON” impediva l’esecuzione delle animazioni di override nelle categorie “recently played” e “custom”.
  • Vista Griglia: Corretto il piccolo salto che si verificava quando si utilizzava il touchscreen per scendere dalla prima riga.
  • Vista Griglia: Corretto il salto più grande che si verificava quando si utilizzavano gli stick analogici e il touchscreen contemporaneamente.
  • Vista Griglia: Corretto il problema in cui andare negativamente al di fuori dei limiti nelle categorie con 12 voci o meno spostava la telecamera quando non doveva.

Alcune migliorie e correzioni di bug (ora considerate stabili) sono state importate dalla versione sperimentale non pubblica v3.0, che potrebbe essere rilasciata molto presto con il supporto per Adrenaline Launcher e molte altre interessanti migliorie ancora in fase di test.

Nota: A differenza di RetroFlow, questa app utilizza ancora Adrenaline Manager per PSP/PS1 per garantire stabilità, anche se supporta RetroArch per PS1 (se “RetroFlow: ON” è abilitato), proprio come fa RetroFlow.

Tutte le altre categorie verranno avviate direttamente, con il grande vantaggio che non sarà mai necessario aggiornare la cache dopo il primo avvio grazie al rolling cache.

Il file index.lua è il codice sorgente, è possibile visualizzare le modifiche apportate al codice sorgente rispetto alla versione precedente tramite il seguente link.

Download: HexFlow Launcher Unofficial Custom v2.3

Download: index.lua

Download: Source code HexFlow Launcher Unofficial Custom v2.3

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.