Home News Sony Interactive Entertainment ha annunciato l’arrivo del cloud streaming su console PlayStation...

Sony Interactive Entertainment ha annunciato l’arrivo del cloud streaming su console PlayStation 5 questo mese

353
0

Sony Interactive Entertainment ha annunciato con un certo entusiasmo il prossimo lancio del cloud gaming su console PlayStation 5.

Questa innovativa funzionalità sarà disponibile esclusivamente per i membri Premium di PlayStation Plus, ampliando le opportunità di gioco e introducendo una nuova era di accessibilità per i titoli della console PlayStation 5.

Il lancio del cloud gaming avverrà in diverse fasi, con un piano ben definito: il Giappone sarà il primo a sperimentare questa rivoluzione il 17 ottobre, seguito dall’Europa il 23 ottobre e, infine, il Nord America il 30 ottobre.

Ma cosa significa il cloud gaming per i giocatori? Iniziamo con l’accesso a una vasta selezione di giochi per PlayStation 5 disponibili in streaming.

L’obiettivo di Sony è più che ambizioso, supportare centinaia di titoli della console PlayStation 5 per offrire ai giocatori una gamma eccezionale di esperienze di gioco.

Tra i titoli supportati, spiccano alcuni dei più amati e celebrati, come Spider-Man: Miles Morales, Horizon Forbidden West, Ghost of Tsushima, Mortal Kombat 11 e Saints Row IV.

Ma le buone notizie non finiscono qui, i giocatori potranno godere dello streaming di titoli digitali che già possiedono, tra cui Resident Evil 4, Dead Island 2, Genshin Impact, Fall Guys e persino il popolare Fortnite.

Inoltre, i giocatori potranno sperimentare anteprime di giochi per PlayStation 5, tra cui Hogwarts Legacy, The Witcher 3: Wild Hunt e The Calisto Protocol.

Il cloud gaming su console PlayStation 5 include anche l’accesso a tutti i DLC (contenuti scaricabili) e agli acquisti in-game. I giocatori potranno quindi espandere le proprie esperienze di gioco senza alcuna limitazione.

Disponibile inoltre un’ampia gamma di opzioni di risoluzione, tra cui 4K, 1440p, 1080p e 720p, con una fluidità di 60 frame al secondo (FPS) e supporto per l’uscita in SDR o HDR (High Dynamic Range).

Fonte: videogameschronicle.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.