Home Emulatori RetroArch aggiornato anche su console PlayStation 3 aggiunge il supporto per la...

RetroArch aggiornato anche su console PlayStation 3 aggiunge il supporto per la grafica RSX

1046
0

L’ultimo aggiornamento di retroArch ha visto alcune modifiche interessanti anche per console PlayStation 3 con l’aggiunta del supporto sperimentale per il controller PSMove e le API grafiche RSX.

Le API RSX sono il mezzo attraverso il quale i core si interfacciano con i renderer hardware. Queste stesse API offrono due classi generali di funzioni per il core.

La prima classe consiste in varie funzioni utilizzate per eseguire azioni specifiche per Libretro, come leggere le opzioni di base o preparare/finalizzare il frame del ciclo di emulazione corrente.

La seconda classe di funzioni è costituita dalle funzioni dell’interfaccia RSX che la GPU emulata utilizza per inviare comandi al renderer hardware.

Non tutti i comandi emulati della GPU hanno una funzione di interfaccia RSX corrispondente, ma il set di funzioni disponibili può essere esteso o modificato secondo necessità quando vengono rilevati bug ed è richiesta una maggiore precisione.

Ogni renderer hardware univoco implementerà le funzioni dell’interfaccia RSX come un altro livello di chiamate di funzione, in genere ma non necessariamente una per funzione dell’interfaccia RSX.

L’interfaccia RSX dovrebbe quindi selezionare la funzione corretta da chiamare in base al renderer hardware attualmente in esecuzione.

L’API RSX include anche il supporto per il dump delle chiamate API RSX su file, che possono essere utilizzate a scopo di debug da qualsiasi renderer che implementa la riproduzione RSX.

Oltre a questa aggiunta interessante ora la build per console PlayStation 3 presenta anche il supporto per la libreria multithreading cooperativa libco.

Sebbene il multithreading cooperativo sia limitato a un singolo core della CPU, si adatta notevolmente meglio del multithreading preventivo.

Per le applicazioni che richiedono 100.000 o più cambi di contesto al secondo, l’overhead del kernel coinvolto nel multithreading preventivo può finire per diventare il collo di bottiglia nell’applicazione, libco può facilmente scalare a 10.000.000 o più cambi di contesto al secondo.

Il frontend retroArch e i relativi core dovranno essere compilati manualmente, almeno per il momento. Fino ad oggi per colmare la mancanza di una build del frontend Libretro per console PlayStation 3, la community del forum psx-place.com ha dato vita a retroArch CE (PSX-Place Community Edition).

Changelog

  • 3DS: Aggiunto un interruttore di menu per passare dalla vecchia alla nuova velocità del 3DS, che si trova nel menu “Risparmio energetico”. Abilitato per impostazione predefinita, nascosto sui vecchi dispositivi 3DS.
  • AUDIO/MIXER: Liberate correttamente le voci audio. NEW!!
  • CHEEVOS: Aggiornamento a rcheevos 10.3.3.
  • CHEEVOS: Supporto per Arduboy.
  • CHEEVOS: Corretto il problema con le sequenze di tabulazioni in presenza ricca che venivano trasformate in carattere t.
  • CHEEVOS: Corretto l’overflow durante l’analisi del valore float che ha più di 9 cifre dopo il decimale.
  • CHEEVOS: Corretta la mappatura della memoria quando la maschera di disconnessione interrompe una regione in più blocchi.
  • CORE: Abilita la selezione manuale di quali core vengono visualizzati nel menu ‘Standalone Core’.
  • DATABASE/ESPLORA: Aggiunte più categorie al menu Esplora.
  • INPUT: Corretto il problema con la levetta analogica che non funzionava con “Controlli menu unificati”.
  • INPUT/MAPPATURA: Aggiunto il sottomenu “Gestisci file di rimappatura” + salva automaticamente le rimappa di input alla chiusura del contenuto.
  • INPUT/MAPPATURA: Aggiunta l’opzione “Ripristina mappatura input” al menu “Gestisci file di rimappa”.
  • INPUT/MAPPING: Corretto il problema con l’annullamento della rimappatura del dispositivo della tastiera.
  • IOS/IOS13+: Supporta una barra degli strumenti che consente di alternare la tastiera su schermo e il mouse touch.
  • LIBRETRO: Correzione di RETRO_ENVIRONMENT_SHUTDOWN: assicurarsi che il core sia scaricato correttamente quando viene chiamato RETRO_ENVIRONMENT_SHUTDOWN.
  • LIBRETRO: Correzione di RETRO_ENVIRONMENT_SHUTDOWN: assicurarsi che lo stack di menu venga svuotato correttamente quando viene chiamato RETRO_ENVIRONMENT_SHUTDOWN.
  • LINUX/MALI FBDEV: Corretto il video di commutazione segfault in thread dal menu rapido.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiunto il supporto per la lingua ceca.
  • MMAP: Gestisci i bit di disconnessione su entrambi i lati dell’obiettivo. NEW!!
  • MIYOO: Migliorata l’architettura della CPU e l’identificazione del nome del modello per Miyoo.
  • MENU/IMPOSTAZIONI: Rimosso il flag “Impostazioni avanzate” dal menu “Impostazioni > Base”.
  • MENU/MATERIALUI: Aggiunti temi “Grigio scuro + chiaro”.
  • MENU/RGUI: Aggiunti caratteri ASCII estesi 6×10 e caratteri A e B latini estesi. Questi consentiranno la visualizzazione della maggior parte degli alfabeti latini in RGUI.
  • MENU/RGUI: Aggiunti temi “Grigio scuro + chiaro”.
  • MENU/XMB: Aggiunta la regolazione del margine del titolo.
  • MENU/XMB: Correzioni di dissolvenza verticale.
  • MENU/OZONE: La dimensione della barra delle miniature ora può essere modificata tramite una nuova opzione (Impostazioni->Interfaccia utente->Aspetto) fino al doppio della sua dimensione normale.
  • MENU/OZONE: Aggiunti i temi “Grigio scuro + chiaro”.
  • MENU/OZONE: Aggiunta l’opzione di scala delle miniature.
  • Tasti di scelta rapida: Aggiunto tasto di scelta rapida per attivare/disattivare la sincronizzazione con il framerate del contenuto esatto.
  • Tasti di scelta rapida: Impedisce lo spam nel registro quando si utilizza il tasto di scelta rapida di riavvolgimento con core che non supportano il riavvolgimento, se la funzionalità di riavvolgimento stesso è disabilitata.
  • Tasti di scelta rapida: Aggiunti tasti di scelta rapida per attivare la sincronizzazione con il framerate esatto del contenuto.
  • PS3/PSL1GHT: Aggiunto il supporto per la grafica RSX. NEW!!
  • PS3/PSL1GHT: Aggiunto il supporto libco. NEW!!
  • PS3/PSL1GHT: Aggiunto il supporto sperimentale per PSMove. NEW!!
  • RS90: Ottimizzato il layout di sdl_rs90_video. NEW!!
  • STEAM: Utilizza l’OSK nativo (tastiera su schermo) invece della versione integrata di RetroArch.
  • STEAM: Nuovo downloader DLC di base integrato.
  • STEAM: Scambia i pulsanti OK/Annulla per impostazione predefinita.
  • VIDEO/HDR: Rimossa la copia ridondante del buffer in modalità HDR se lo shader ha già un formato HDR, ad esempio R10G10B10A2 (driver Vulkan/D3D11/D3D12 aggiornati).
  • VIDEO/HDR: Corretto l’arresto anomalo durante l’utilizzo di stock shader e HDR e ottimizzazione precedente.
  • WAYLAND: Carica dinamicamente libdecor in fase di esecuzione.
  • WAYLAND: Correzione della schermata iniziale quando si utilizza xdg_toplevel.
  • WAYLAND: SHM anticollisione per la schermata iniziale.
  • WAYLAND: Salta la schermata iniziale se la finestra non è pronta.
  • WII: Corretto find_connection_entry(): necessita di unsigned int altrimenti non è possibile trovare il gamepad USB, se VID/PID ha zero iniziale. Questo problema si è verificato con l’adattatore per gamepad Retrode
  • WII: Rielaborata l’implementazione del gamepad di Retrode per supportare l’interfaccia multi_pad.
  • WII: Correzione – Lo scollegamento e il ricollegamento ora funzionano di nuovo.
  • WII: vWii- supporta il solo gamepad 1, perché il multi_pad è attualmente rilevante solo nell’implementazione Wii U.
  • WIIU: Implementata l’interfaccia multi_pad in base a input/connect/connect_wiiugca.c.
  • WIIU: Aggiunta l’opzione Ottimizza per Gamepad.
  • WIIU: Corretto il supporto del gamepad USB. NEW!!

Download: RetroArch v1.10.2 (PS3 coming soon…)

Download: Source code retroArch v1.10.2

Fonte: libretro.com

Articolo precedenteAbbonamenti PlayStation Now in sold-out in vista del lancio del nuovo servizio
Articolo successivoGli abbonati al PlayStation Plus potranno scaricare Hood: Outlaws & Legends, SpongeBob SquarePants: Battle for Bikini Bottom – Rehydrated e Slay the Spire
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.