Home Homebrew Rilasciato WiiFlow Lite v5.5.0

[Scena Wii] Rilasciato WiiFlow Lite v5.5.0

667
0

Disponibile un nuovo aggiornamento per Wiiflow Mod, il loader USB ribattezzato WiiFlow Lite permette di applicare la patch 480p ai giochi WiiWare e Virtual Console quando viene attivato l’apploader.

Lo scopo principale di WiiFlow è quello di eseguire backup da USB, inoltre permette anche di effettuare il dump del gioco originale direttamente sul dispositivo USB, avviare homebrew e i giochi WiiWare.

L’aggiornamento aggiunge diverse opzioni al deflicker e corregge le patch della modalità video. Per la modalità Wii della Wii U, le proporzioni del GamePad possono essere regolate per ogni gioco e le cover HQ sono state disattivate per impostazione predefinita, poiché hanno portato a lunghi tempi di caricamento.

Anche l’indirizzo URL dei trucchi ora può essere modificato in wiiflow_lite.ini mentre per impostazione predefinita punta al mirror GeckoCodes.org di RiiConnect24.

Sono stati inoltre corretti diversi “Paper cut bug” – tra l’altro, l’avvio dei canali nella NAND che ora funziona, mentre ora anche tutti i banner vengono riprodotti correttamente.

Corretta la patch 480p per i giochi WiiWare e VC con apploader attivato (tuttavia, l’apploader per questi deve essere spento). Gli utenti di una NAND emulata saranno inoltre lieti che WiiFlow non modifichi più le impostazioni per il dispositivo EmuNAND se si trova su un dispositivo USB e viene rimosso.

Ultimo ma non meno importante, ora è possibile definire i propri server privati ​​all’interno del file .ini e raggruppare tutti insieme i plugin.

Caratteristiche

  • Legge backup su partizioni FAT32, NTFS, WBFS e EXT2.
  • Supporto playback DVD su Wii e GameCube.
  • Avvio dei backup GameCube da scheda SD (HC) con DM.
  • Avvio backup GameCube da supporto USB.
  • Compatibile con cIOS Hermes, Waninkoko e d2x.
  • Supporto a catena WiiWare e Virtual Console sulla memoria reale o NAND emulata.
  • Supporto homebrew (giochi e applicazioni).
  • Avvio dei giochi classici emulati attraverso il sistema plug-in.
  • Lettura dei banner animati al lancio dei giochi Wii e GameCube.
  • Rilevamento automatico, avvio del backup, cIOS con la base necessaria se disponibile.
  • Compatibile con quasi il 100% dei giochi, anche quelli che eseguono IOS reload, utilizzando cIOS D2X.
  • Possibilità di classificare i giochi, concatenarli, homebrew per categoria.
  • Coverflows differenti per tutti i giochi, catene di memoria reale NAND o emulate, homebrew e i giochi GameCube.
  • Supporto per l’animazione fanart per la selezione di un set.
  • Supporto temi.
  • Supporto multilingue.
  • Supporto cheat codes.
  • Parental Control blocca l’accesso al menu di configurazione e giochi proibiti.
  • Scarica jaquettes via GameTDB.zip.

Installazione

Per installare l’applicazione WiiFlow Lite caricatelo nella directory apps/wiiflow_lite e non apps/wiiflow. WiiFlow Lite utilizza la cartella di dati wiiflow contenente plugin e impostazioni.

Changelog

  • Ora compilato con devkitppc r39-2 (GCC 11) e libogc 2.3.1-1.
  • Aggiornato libwolfssl.
  • Ora utilizza ext_loader.bin precompilato poiché non funzionerà dopo essere stato compilato con ppc r39. Utilizzare ppc da r30 a r37 per compilarlo se ne hai davvero bisogno.
  • Corretto quando si utilizza scummvm.ini nella cartella apps/scummvm.
  • Aggiunte opzioni di filtro deflicker. (Blackb0x)
  • Corretto il problema con la modalità video. (Blackb0x)
  • Plugin filetypes= impostazione non più limitata a .xxx (eku). i tipi di file ora possono avere qualsiasi nome di file che termina più il .xxx. puoi usare .d1.xxx o (disc1).xxx per alcuni esempi.
  • Ora utilizza regex per aggiungere solo il primo file di giochi multi disco/file (eku). Fa in modo che wiiflow mostri solo una copertina per i giochi multi disco/file. Utilizza ‘reload cache’ per rifare l’elenco delle copertine.
  • WIIU vWii: Aggiunta per ogni gioco wii/wiiware/vc un’opzione per impostare le proporzioni widescreen wiiu. # 258
  • Cover HQ per impostazione predefinita ora.
  • Aggiunto ‘cheats_url=’ in wiiflow_lite.ini sotto [GENERAL]. Di default sarà ‘https://codes.rc24.xyz/txt.php?txt=%s‘ ma almeno ora non è hardcoded e può essere facilmente modificato dall’utente se necessario in futuro.
  • (wii e GC) modificato da prefer_usb a preferred_partition. Il valore predefinito è -1 (non utilizzato), altrimenti 0 (sd), 1 (usb1), 2 (usb2) ecc…
  • Corretto il problema con la riproduzione di TUTTI i banner. Ho scoperto che alcuni banner non venivano riprodotti correttamente e ho risolto il problema.
  • Corretto il lancio di canali nand reali.
  • Corretto l’avvio dei canali forwarder, ma alcune app (es. wiimc e savegame manager gx) non si collegano ai dispositivi USB. Se sono in tempo reale e utilizzano l’opzione ‘custom’ nelle impostazioni di gioco per questi forwarder.
  • Corretto il problema con l’avvio di HBC su Nand reale. non so se sia possibile anche su emu nand.
  • La patch da 480p pixel per i giochi wiiware/vc ora funziona senza l’impostazione dell’apploader su ON, infatti lascia apploader OFF.
  • Non si modifica più il file cheat .txt quando si selezionano cheat. Grazie alla gestione degli cheat code del caricatore USB gx. Lo stato del cheat ora è basato su se è stato aggiunto al file .gct.
  • Corretto il pulsante patch 480p pixel nel menu delle impostazioni di gioco.
  • Ora è possibile lanciare Neek2o tramite la patch ES_ImportBoot2 di Crediar (grazie a cyan).
  • Corretto utilizzando l’argomento game ID per l’avvio del gioco Wii all’avvio. Ora utilizza la partizione wii impostata in wiiflow_lite.ini invece di cercare la prima partizione (sd o usb1).
  • Modificate le impostazioni della partizione emu nand in modo che non cambino se si rimuove il dispositivo/partizione corrente, il che significa che se la emuand è su USB HDD e lo si scollega ed esegue wiiflow, la partizione non cambierà in SD (o viceversa), ma se provi a eseguire un gioco, verrà visualizzato un errore finché non ricollega il dispositivo prima di eseguire wiiflow.

  • Aggiunta capacità di utilizzare server privati ​​personalizzati #261. Aggiungili a wiiflow_lite.ini in questo modo:

[CUSTOM_SERVERS]
servers=AltWFC|NewWFC
AltWFC_url=zwei.moe
NewWFC_url=newwfc.xyz

I server sono separati da ‘|’. Utilizzare il nome del server prima di ‘_url=’


  • custom_titles.ini ora permette di raggruppare plugin della stessa piattaforma o console che usano le stesse rom (da pcjco). Mantiene custom_titles.ini più piccolo. esempio:

[MAGICNUMBER1,MAGICNUMBER2,...]
rom1=Name 1
rom2=Name 2

Download: WiiFlow Lite v5.5.0

Download: Source code WiiFlow Lite v5.5.0

Fonte: wiidatabase.de

Articolo precedente[Scena PS Vita] Rilasciato Super Pop-up Blocker 2000 Draft
Articolo successivoUbisoft compie 35 anni e ci regala la History Edition di Anno 1404
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.