[Scena PS Vita] Rilasciato Abbey of Crime v1.0

Abbey of Crime sbarca su console PlayStation Vita e PlayStation TV, la trasposizione non ufficiale del celebre romanzo Il nome della rosa di Umberto Eco, pubblicato nel 1980 da Bompiani.

Basata sul grande lavoro di Manuel Abadía per il progetto VIGASOCO, questa nuova versione riduce la potenza di calcolo necessaria per l’emulazione del comportamento interno dell’Amstrad CPC su cui è stato progettato il videogioco originale.

Mentre il progetto VIGASOCO originale richiedeva quattro thread per emulare video, input, suono e il gioco principale, questa nuova versione riduce la necessità di utilizzare thread, semplificando il porting su macchine con specifiche basse come RG350, Nintendo 3DS e dispositivi Android.

Status

  • A questo punto, il gioco è stabile, può funzionare senza problemi, include nuove funzionalità nel sistema di menu e supporta Forcefeedback, ma è necessario fare ancora del lavoro per testare il gioco e correggere nuovi bug.
  • È necessario riprogettare alcune delle classi ereditate dal progetto VIGASOCO. Sebbene quest’ultimo sia stato progettato per creare un framework per la progettazione di giochi, la maggior parte di queste funzionalità esula dallo scopo di questo progetto, rendendo più difficile la manutenzione del codice.

Download: Abbey of Crime v1.0

Download: Source code Abbey of Crime v1.0

Fonte: twitter.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *