[Scena PS Vita] GTA 3 in sviluppo su console PlayStation Vita e PlayStation TV per mano del developer Rinnegatamante e TheFlow

Il developer Rinnegatamante, con il supporto del developer TheFlow, si appresta a pubblicare un primo porting di Gran Theft Auto III sulla console portatile PlayStation Vita.

Lo sviluppo di GTA 3 prende base dal porting di re3, progetto nato per mano della community GTA Modding con l’intenzione di invertire il codice di GTA III per PC sostituendo parti del gioco una per una in modo da avere sempre un gioco funzionante.

Fino a pochi giorni fa il porting riusciva ad eseguire correttamente il gioco, caricando il menu principale, visualizzando la grafica 2D e consentendo al giocatore di iniziare una nuova partita.

Tuttavia, il rendering degli elementi 3D non veniva visualizzato durante il gioco, portando ad una schermata nera e visualizzando sullo schermo solo gli elementi HUD e i sottotitoli.

Negli ultimi giorni invece lo sviluppo è progredito al punto da spingere il developer Rinnegatamante a trasmettere un Live Streaming su Twitch mostrando i progressi raggiunti.

  • La grafica 3D ora è in fase di rendering e fino a ieri c’erano alcuni problemi significativi quando si trattava di rendering delle texture, ma il gioco era ancora intatto.
  • Dal punto di vista delle prestazioni, il gioco si aggira intorno ai 20FPS che sembra essere abbastanza giocabile.
    • Il gioco gira a circa 25 o 30 FPS su PlayStation 2 a seconda che venga utilizzato un sistema PAL o NTSC (rispettivamente) che non è troppo lontano dalle prestazioni attuali del porting su PlayStation Vita.
  • A giudicare dai live streaming più recenti, il gioco sembra essere reso molto meglio, il che mostra progressi piuttosto promettenti.

Per saperne di più sugli ultimi sviluppi del porting di GTA III sulla console PlayStation Vita, non dovrete fare altro che seguire il profilo twitter del developer Rinnegatamante e seguire i suoi live streaming su Twitch.

Fonte: wololo.net

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *