[Scena Wii] Rilasciato emulatore Not64 Build 20200509

Not64 è una “modifica sperimentale” dell’emulatore Wii64 rielaborato dal developer Extrems, si tratta del porting di uno dei più famosi emulatori multi-OS del Nintendo 64, Mupen64, per Nintendo Wii e Gamecube.

L’emulatore utilizza la ricompilazione dinamica del codice macchina N64 al codice macchina PowerPC e per la grafica con accelerazione hardware completa per ottenere (per lo più) un’emulazione a piena velocità.

Caratteristiche

  • Emulazione tramite Dynamic Recompiler e Pure Interpreter.
  • Hardware Accelerated Graphics (glN64 portato su GX da sepp256).
  • Supporto ROM fino a 512 MBit.
  • Supporto per Expansion Pak.
  • RSP PowerPC di alto livello.
  • Suono stereo interpolato.
  • Ingresso tramite Gamecube, controller classico e Wiimote + Nunchuck.
  • Combinazioni di input configurabili.
  • Caricamento di DVD/USB/SDGecko/Front-SD ROM.
  • Salvataggi nativi.
  • Salvataggi di stato.
  • Supporto Rumble/Controller Pak.
  • Risoluzione progressiva/widescreen.

Installazione

Per SD/USB

  • Estrarre il contenuto dell’archivio mupen64-20190410.zip all’interno della scheda SD/USB.
  • Inserire le ROM nella directory denominata /not64/roms (tutti i tipi di salvataggio verranno automaticamente inseriti in /not64/saves).

Per DVD

  • Le ROM possono trovarsi ovunque sul disco.

Uso rapido

  • Caricare l’eseguibile dall’HBC o nel caricatore scelto.
  • Una volta caricato, selezionare “Load ROM”.
  • Scegliere la fonte (SD/USB/DVD).
  • Selezionare la ROM da caricare (Nota: per andare su una directory seleziona ‘..’, B uscirà dal browser dei file).
  • Seleziona “Play Game” per giocare.

Changelog

  • Aggiunto supporto SD2SP2.
  • Migliorato il supporto IDE-EXI.
  • Elenco EEPROM a 16 Kbit modificato per utilizzare l’ID ROM.
  • Elenco EEPROM a 16 Kbit aggiornato da Project64.
  • Aggiornato il plugin HLE MSPEN64Plus RSP.

Download: Not64 Build 20200509

Download: Source code Not64 Build 20200509

Fonte: Github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *