[Scena Switch] Rilasciato L4T Lakka Switch – ora con driver audio e supporto Vulkan

Il developer natinusala pubblica la prima versione stabile di L4T Lakka Switch con un nuovo kernel, nuovo logo, nuovi driver e quant’altro.

Lakka è una distribuzione Linux destinata a trasformare piccoli dispositivi, come i più famosi Rasperry pi in console di retrogaming

Si tratta di un sistema operativo minimale che utilizza RetroArch come front-end: non contiene nient’altro, solo il giusto necessario per eseguire RetroArch e le sue oltre 100 console e giochi standalone.

Aggiornamenti generali del sistema

  • Nuovo kernel Linux e sistema operativo sottostante, basato su driver Linux4Tegra e Jetson Nano.
    • Il kernel della linea principale è stato deprecato.
    • Le caratteristiche del sistema dovrebbero essere alla pari con la distribuzione Ubuntu L4T, ad eccezione del supporto dock.
    • Il Bluetooth è andato perso in battaglia e ha bisogno di un po’ di riposo per tornare più forte.
  • aarch64 ora è l’architettura predefinita e principalmente supportata.
    • Il braccio è stato deprecato poiché L4T non lo supporta.
  • Nuovo logo realizzato con l’aiuto di jaames e della comunità R:S.

Nuove funzionalità e miglioramenti

  • L’audio ora funziona attraverso gli altoparlanti interni e le cuffie.
  • Il nuovo driver GPU supporta sia Vulkan che OpenGL.
  • La RAM ora è bloccata a piena velocità (1600 Mhz), prima era di 800 MHz.
  • Il sistema ora è molto più stabile e dovrebbe essere avviato per tutti con una scheda SD decente (non più schermo nero della morte).
  • RetroArch è stato aggiornato per aggiungere widget di menu (fantasiose notifiche su schermo).
  • I profili di overclock sono stati aggiornati:
    • Rinominati tutti i profili.
    • Aggiunti altri profili di overclock.
    • Aggiunti profili di underclock.

Nuovi core

  • Mupen64plus-next (emulatore N64).
    • Il core gira a piena velocità, anche su aarch64 grazie al nuovo dynarec.
    • Include la versione aggiornata del renderer GlideN.
  • Picodrive (varie console Sega).
    • Il core sostituisce Genesis Plus GX (il supporto per Game Gear è stato abbandonato).
  • Beetle PSX HW (emulatore PSX con renderer OpenGL e Vulkan).
    • Il core funziona peggio di PCSX ReARMed per ora, anche con Vulkan.
  • Reicast (emulatore Dreamcast).
    • Il core gira a piena velocità su tutti i giochi commerciali, senza problemi visivi.
    • Il renderer OIT funziona (migliore precisione), la velocità è ancora buona su una risoluzione 1x.
    • Il core ha bisogno del BIOS Dreamcast da collocare in /lakka/storage/system/DC.
    • I giochi WinCE al momento non sono supportati – c’è una versione WinCE del core Reicast in lavorazione ma il dynarec aarch64 è troppo lento per essere giocabile (per ora).
  • Yaba Sanshiro (emulatore Saturn).
    • Il core gira a piena velocità con tutti i giochi commerciali.
    • Sono stati aggiunti anche Yabause e Kronos, ma entrambi si comportano peggio di Yaba Sanshiro.
  • Theodore (emulatore Thomson MO/TO).

Core aggiornati

  • Dolphin: Supporto Vulkan
    • Con Vulkan, Dolphin funziona in modo decente: Alcuni titoli sono giocabili, alcuni girano a piena velocità… guarda tu stesso, provalo e sperimenta giochi e impostazioni diversi!
  • PCSX ReARMed: Consente di ottimizzare le ottimizzazioni e il supporto CHD.
  • PPSSPP: Non si blocca più durante la chiusura dei contenuti.

Core rimossi

  • Mupen64Plus.
  • Parallel-n64.
  • Genesis Plus GX.
  • Ishiiruka.
    • Potrebbe tornare una volta che il core è stato aggiornato con il renderer (beta) Vulkan.

Crediti

  • Lavoro su Kernel e driver: NVIDIA, switchroot team (in particolare ByLaws e langerhans).
  • Lavoro su Lakka Switch: natinusala e plaidman.
  • RetroArch, distribuzione Lakka originale: Libretro team.
  • Mupen64plus-next: Gillou e m4xw.
  • PCSX ReARMed: Cambia ottimizzazioni con m4xw, supporto CHD di aliaspider.
  • Core Dolphin: aliaspider.
  • Core Reicast: flyinghead.

Download

Il sito Web di L4T Lakka Switch è stato aggiornato con la nuova versione: https://lakka-switch.github.io/documentation/

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *