Home Homebrew Rilasciato SEN Enabler v6.0.7

[Scena PS3] Rilasciato SEN Enabler v6.0.7

319
0

Il developer Nathan Martin (alias Evilnat), a distanza di quasi 4 mesi ha pubblicato un nuovo e importante aggiornamento per l’applicazione homebrew SEN Enabler.senenabler

Questo strumento, ci permette di preservare il nostro IDPS e PSID cambiandolo, al pari del plugin PSNPatch, SEN Enabler ci permette di installare anche lo spoof al firmware 4.82 CEX.

Questo nuovo aggiornamento affronta alcune correzioni importanti legati principalmente alle patch Cobra sul firmware 4.82 che non permettevano la corretta esecuzione dell’intero sistema.

[stextbox id=’info’]Il problema riguardava la patch per l’hash nello stage2 di SEN Enabler solo sui Custom Firmware 4.82 con patch Cobra (Ferrox/Spy/Overflow …), l’hash build falliva in modo casuale, e non potendolo memorizzare sullo stage2 causava lo schermo nero al momento di caricarlo.[/stextbox]

Possibili soluzioni

NOR: Su NOR si doveva intervenire sull’hard disk della console PlayStation 3 con una formattazione completa che doveva essere eseguita da PC, questo per andare ad eliminare il file stage2.bin, collegando successivamente l’hard disk alla PlayStation 3 veniva richiesto di formattare nuovamente il dispositivo.

NAND: Su NAND è un po’ più complicato, bisogna eseguire un downgrade o una reinstallazione di un firmware NON Cobra attraverso un flasher hardware, come ad esempio il Teensy++.

Problemi con lo spoofing MAC: la funzione MAC spoofing non funzionava con alcuni firmware recenti della PlayStation 3, ora da questa versione funziona bene su tutti i firmware. Ora la finestra informativa PS3 di SEN Enabler mostrerà anche il MAC originale e spoofato.

File patch Plugin SEN: Il plug-in SEN che in precedenza utilizzava i file patch *.BIN, ora utilizza i file SEN Enabler *.TXT predefiniti, non è più necessario utilizzare *.BIN, puoi applicare patch con gli ID correnti su ConsoleID.txtPSID.txt e MAC.txt, ma solo su dispositivo USB per SEN Plugin.

Supporto per Custom Firmware CEX/DEX Cobra: Corretti diversi problemi riscontrati in Cobra DEX per 4.50 e 4.65, molti ricorderanno che ho disabilitato il supporto per quelle versioni perché causavano lo schermo nero come su firmware 4.82.

Nota: Per i Custom Firmware DEX, il supporto Cobra è aggiunto sui Custom Firmware 4.50, 4.65 e tutti i D-REX Rebug, non so se ci sono altre versioni Cobra per DEX, ma se si prova ad Abilitare-Disabilita SEN/Custom Spoof/Restore Spoof/9.99 Spoof senza supporto Cobra apparirà il messaggio successivo.

Il developer consiglia di far uso di un consoleID privato, magari prelevandolo da una console danneggiata o mal funzionante, non utilizzate consoleID pubblici, questi potrebbero essere bannati nel giro di poche ore.

SEN Enabler supporta anche temi grafici, ha un solo tema installato di default, se si desidera installare un tema personalizzato quello predefinito sarà omesso e mostrerà il tema scelto. Questa opzione si trova nel menu Impostazioni, sotto il nome di opzioni Temi.

Opzioni Temi

  • Themes: Questa opzione mostra tutti i temi disponibili per l’installazione, se USB è selezionato cercherà in un dispositivo USB o se HDD è selezionato cercherà nella cartella themes di SEN Enabler, quando un tema viene installato questo lo si potrà trovare in questa cartella.
  • Restore original themes: Ripristina il tema predefinito per SEN Enabler.
  • Delete installed themes: Elimina tutti i temi installati nella cartella themes del SEN Enabler.
  • Source: Selezionare da dove SEN Enabler andrà a cercare i temi, da USB o cartella themes di SEN Enabler (HDD).

sen3

Ad accompagnare l’applicazione due temi personalizzati che mostrerebbero la vecchia e nuova versione: SEN Enabler Default Theme [v1].sen e SEN Enabler Default Theme [v2].sen.

SEN Enabler Plugin

Il plugin del SEN Enabler utilizza una versione ottimizzata del POC PS3 VSH Menu, l’immagine PNG viene caricata dalla memoria invece che dai file USB o HDD.

enabler

Caratteristiche

  • +  Apre e chiude il menu del SEN Enabler Plugin.
  • Esegue l’opzione selezionata.
  • Mostra ID: Mostra il MAC/CID/PSID corrente.
  • Mostra temperatura: Mostra la temperatura attuale della CPU e RSX.
  • Cambia MAC: Patcha il MAC corrente.
  • Patcha il consoleID e/o il PSID: Patcha CID o PSID, dipende come si vuole applicare la patch con i file di patch.
  • Elimina file di cronologia: Elimina i file inviati a Sony.
  • Disabilita il CFW e le chiamate di sistema: Disattiva le syscalls del Custom Firmware.
  • Patcha tutto: Patcha CID e PSID, nasconde le chiamate di sistema, elimina i file di cronologia e disabilitai plugin.
  • Disabilita plugin: Disabilita SEN Plugin.
  • Riavvia: Riavvia il sistema PS3.
  • Riavvia: Arresta il sistema PS3.
  • Lingua: Sceglie la lingua (solo in inglese per ora).
  • File di patch: seleziona la fonte del file di patch (solo USB per ora).
  • Chiamate di sistema in modalità di patch: patcha le chiamate di sistema con la modalità di default /1/2/3.
  • Modalità Patch: Selezionare l’opzione di patch ID, ricerca automatica troverà ID su LV2/LV1 invece di utilizzare l’offset.

Il plugin diventa ora indipendente e presenta il proprio file di configurazione così da poterlo utilizzare senza dover installare l’intera applicazione del SEN Enabler.

[stextbox id=”info”]Per chi non sa come abilitare l’accesso al SEN, recatevi su Opzioni SEN/PSN e selezionate Abilita/Disabilita accesso al SEN, mentre per ripristinare lo spoof originario cliccate sull’ultima voce Ripristino spoof predefinito.[/stextbox]

Nota: Bloccate tutti questi URL con Charles o se disponibile attraverso il router (cercate nel manuale del vostro router per sapere come fare).

  • https://es.np.adproxy.ndmdhs.com:443 (Forse dovrete cambiare “es” con la vostra regione, come “us”, “eu”, etc…)
  • https://nsx.sec.np.dl.playstation.net:443
  • http://xmb-e.dl.playstation.net

Guida Charles

[spoiler title=”Guida configurazione Proxy Charles”]

Ora andremo a vedere come settare l’applicazione charles per bloccare gli URL precedentemente menzionati, scaricate l’applicazione dal linkinstallatela e avviatela.

cha1

Portatevi su Tools e scendete sulla voce Black List come riportato in figura sopra.

cha2

Mettete il segno di spunta sulla voce Enable Black List.

cha3

Andiamo ora ad aggiungere ogni singolo URL, quindi proseguiamo facendo clic su Add ed inseriamo le seguenti voci:

  • Protocollo: https 
  • Host: es.np.adproxy.ndmdhs.com
  • Port: 443 
  • Path: 
  • Query:

cha4

  • Protocol: https 
  • Host: nsx.sec.np.dl.playstation.net
  • Port: 443 
  • Path: 
  • Query:
cha5
  • Protocol: http 
  • Host: XMB-e.dl.playstation.net
  • Port: 
  • Path: 
  • Query:
cha6

Fate Click su OK per salvare le impostazioni, consultate in seguito l’applicazione quando effettuerete la connessione sul Playstation Network, se mostra una schermata simile a quella riportata nella foto in basso significa che gli URL sono stati giustamente bloccati.

end2

[/spoiler]

Attivare o disattivare gli avvisi di epilessia

Per attivare o disattivare gli avvisi di epilessia su Custom Firmware meno recenti bisogna portarsi su Abilita/disabilita l’accesso al SEN e spoofing personalizzati, dove sono presenti tre opzioni:

  • Abilita: Consente di visualizzare l’avvertimento epilessia all’avvio della PS3.
  • Disabilita: Consente di disabilitare l’avvertimento epilessia all’avvio della PS3.
  • Non patch: Evita qualsiasi patch.

Changelog v6.0.7

  • Aggiornati i dati Cobra.
  • La versione delle patch Cobra ora viene mostrata in Info PS3.
  • Aggiunto supporto Cobra per CFW DEX (4.50/4.65).
  • Aggiunto supporto Cobra per CFW Overflow/Spy.
  • Corretto lo stage2 delle patch Cobra per 4.76/4.78/4.81 Rebug/4.82 Rebug.
  • Corretta la patch MAC sui firmware più recenti.
  • Real MAC/SPOOFED ora viene mostrato in Info PS3.
  • Corrette le modalità XMB su CFW 4.82.
  • Risolto un problema di memoria con webMAN MOD su CEX.
  • Migliorato il codice sorgente.

Changelog plugin

  • Aggiornato il plugin alla versione 3.0.
  • Corretta la patch MAC sui firmware più recenti.
  • Il plugin ora utilizza i file di patch *.TXT invece di default *.BIN.
  • Migliorato il codice sorgente.

[stextbox id=”info”]Se cerchi una guida più specifica su SEN Enabler Clicca qui!!![/stextbox]

Download Host Mega: SEN Enabler v6.0.7

Download Host Mediafire: SEN Enabler v6.0.7

Download Host Sendspace: SEN Enabler v6.0.7

Download Host Rghost: SEN Enabler v6.0.7

Download Host Zippyshare: SEN Enabler v6.0.7

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.