Home Homebrew Rilasciato Firmware 4.75 FERROX DB (Dual boot)

[Scena PS3] Rilasciato Firmware 4.75 FERROX DB (Dual boot)

73
0

Il developer Alexander pubblica il primo delle tre release relative ai Custom Firmware Ferrox, malgrado questa sia solo la versione Dual Boot e che non permette di avviare homebrew, ne di avviare backup..

Ferrox-e1403820854

Questa versione del firmware vede disabilitati i controlli ECDSA che sta per “Elliptic Curve Digital Signature Algorithm” dove viene utilizzata per creare una firma digitale dei dati (un file per esempio) al fine di consentire di verificare la sua autenticità, senza compromettere la sicurezza.

I controlli, manco a dirlo, ci impedivano di installare il Custom Firmware sulle nostre console, sul nuovo firmware modificato da Alexander, per altro ne troviamo disabilitati due.

Adesso con tali controlli rimossi si avrà la possibilità di aggiornare al Firmware originale (modificato da Alexander) a Custom Firmware in modo semplice e immediato, cosa che prima non era possibile.

Ricordiamo che tale Firmware è installabile solo da Custom Firmware 4.75, inoltre non sarà possibile utilizzare le QA Flag e gli homebrew, può essere usato solo con i Blu-ray originali, prestare particolare attenzione qualora vogliate installarlo.

Caratteristiche

  • Disabilitato ECDSA nel lv0 ( isoldr )
  • Disabilitato ECDSA nel SPU PKG ( spu_pkg_rvk_verifier )
  • Nessuna funzione per CFW’S abilitata
  • Nessuna QA FLAG Abilitata
  • Stealth* ( Dimensioni come nell’OFW 4.70 ) Da un’idea di HABIB.

Ora non ci resta che aspettare il Custom Firmware vero e proprio e la noBD edition che sicuramente non tarderanno ad arrivare.

DownloadFirmware 4.75 FERROX DB (Dual boot) 

MD5: 9978C9E1C86D19F0D5B6722531E25B8C

Articolo precedente[Scena Mobile] Rilasciato Hitman Sniper per dispositivi iOS e Android
Articolo successivo[Scena PC] Rilasciati i driver Nvidia GeForce 353.12 Hotfix
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.