[Scena 3DS] Rilasciato Multi Emunand Creator v0.8

Avete la necessità di montare una emuNAND e Custom Firmware sulla stessa scheda SD del vostro 3DS? Se la risposta è affermativa potrete fare uso dell’applicazione realizzata dal developer DarkMatterCore.

3DS multi

Lo sviluppatore ha infatti scoperto di essere in grado di scrivere fino a 4 emuNAND differenti su di una singola scheda SD, un progetto ambizioso e portato avanti nel tempo fino ad oggi con il rilascio di una semplice GUI.

Il programma si rende compatibile sia con i 3DS che con i nuovi 3DS di qualsiasi regione, malgrado la semplicità nel suo utilizzo viene consigliata l’installazione ai soli utenti avanzati.

Esecuzione

  • Cerca automaticamente l’unità che contiene la EmuNAND, controllando tutte le unità di archiviazione disponibili e confrontando la Master Boot Record con quello impostato durante la creazione della EmuNAND sul settore #0. Tutte le operazioni saranno effettuate esclusivamente su questa unità. Assicurarsi di eseguire il programma con privilegi di amministratore.
  • Una volta trovata la scheda SD, controllate che il dump della NAND sia valido (o il file [inject] o la scheda SD EmuNAND/RedNAND [extract]).
  • Se una delle modalità di iniezione (“Inject EmuNAND”, “Inject RedNAND”) è selezionata sia con la seconda, terza o quarta NAND e la partizione FAT32 corrente si scontra con quella degli offset della NAND, le informazioni MBR sulla scheda SD vengono aggiornate per riflettere la nuova partizione in FAT32, che viene poi spostata più a destra. Inoltre sulla nuova partizione viene realizzata una rapida operazione di formato (chiamando funzione “format” Windows). Assicuratevi di eseguire il backup dei dati presenti nella partizione FAT32 in anticipo, dal momento che il programma non lo fa in automatico.
  • Legge e scrive il dump della NAND con 64 KiB di dati.

Note aggiuntive

  • Se la partizione in FAT32 inizia già con un offset valido, si può tranquillamente utilizzare questo strumento per iniettare una nuovo dump della NAND come prima, seconda, terza o quarta EmuNAND, in sostituzione a quella precedente.
  • Non è necessario aggiungere un’intestazione fittizia da 512-byte nel dump della NAND (ad esempio, con l’esecuzione di “drag_emunand_here.bat”) prima di usare questo programma, anche se è compatibile con tali dump. Se si desidera scrivere il dump di ingresso nella NAND come RedNAND, basta cliccare sul pulsante “Inject RedNAND”.
  • Se si utilizza l’opzione “New 3DS” non si sarà in grado di fare clic sul pulsante “Inject RedNAND” per scrivere un dump di immettere nella NAND come RedNAND. Tenete a mente che il Custom Firmware Palantine non è compatibile con il nuovo Nintendo 3DS.

Download: Multi Emunand Creator v0.8 (include il source code, per i Changelog seguite in calce la fonte)

(Visited 632 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *