Dragon Ball Xenoverse alla GamesCom 2014

Una presentazione a porte chiuse, come per la Capcom, anche Namco Bandai ha deciso di non rivelare nulla sul nuovo progetto legato ad uno dei videogiochi che ci hanno accompagnato fin dalla prima console Sony, stiamo parlando del nuovo capitolo di Dragon Ball.

dragonball-xenoverse

Dragon Ball Xenoverse approderà anche per la prima volta sulle console di nuova generazione, la nuova avventura raccoglierà anche un ricco editor, attraverso il quale potremmo dar vita ad un personaggio tutto nostro.

Una volta intrapresa la modalità Storia ogni giocatore potrà modellare a proprio piacimento, partendo dalla razza del nostro combattente fino ad arrivare alla scelta dell’aspetto estetico, delle abilità e tecniche speciali, il nuovo personaggio ripercorrerà dunque i vari archi narrativi e i combattimenti storici della serie manga.

dragon-ball-xenoverse-13-08-13

In occasione della fiera GamesCom sono state rivelate solamente tre razze, ma potrebbero essere molti di più, ci saranno dunque gli Umani che faranno affidamento sul Ki con abilità di combattimento di medio livello, i Majin che saranno molto resistenti, e i Namecciani che fanno delle doti rigenerative il loro punto di forza.

La storia sembra interessante, pare che Trunks dal futuro attraverso il drago Shen Long (è così che si chiama realmente) decide di riportare in vita un nuovo eroe con l’intenzione di renderlo un guerriero fortissimo da spedire in diversi periodi storici a fronteggiare i nemici che hanno dato del filo da torcere a Goku e compagni.

Tutti gli spostamenti temporali avverranno dalla città di Tokitoki, una location creata per l’occasione che fungerà da vero e proprio hub per l’intera esperienza di gioco.

30414593_dragon-ball-xenoverse-confermata-la-creazione-del-personaggio-svelate-le-prime-razze-0

Da qui potremmo prender parte a tutti i più importanti scontri narrati in Dragon Ball Z, dall’invasione dei Sayan fino allo scontro tra Goku Super Sayan di terzo livello e Majin Bu, con trasformazioni in tempo reale all’interno dei combattimenti stessi.

(Visited 138 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *