[Scena Ps3] Rilasciato Sen Enabler v5.4.0

Il noto developer Nathan_r32_69 (alias Evilnat) è tornato rilasciando un aggiornamento per il Sen Enabler che giunge così alla versione 5.4.0, con SEN Enabler è possibile falsificare la console al firmware 4.55 (finalmente), e da molte più versioni di Custom Firmware, compresi i Rebug.

SENE

Attraverso l’uso di questo programma avremo la possibilità di accedere nuovamente al Playstation Network e da tutti i Custom Firmware usciti fino ad oggi, ricordiamo che questa versione è valida solo per Console CEX.

Nota: Bloccate tutti questi URL con Charles o se disponibile attraverso il router (cercate nel manuale del vostro router per sapere come fare):

sen

Di seguito sono elencate tutte le features dell’applicativo e i Custom Firmware da esso supportati:

  • Possibilità di Abilitare o Disabilitare l’accesso al PSN/SEN.
  • Possibilità di Abilitare o Disabilitare la scrittura nella memoria flash.
  • Possibilità di visualizzare i dati di sistema.
  • Permette la cancellazione di file importanti comunemente inviati a Sony.
  • Nasconde alcune informazioni della console.
  • Possibilità di patchare l’indirizzo MAC.
  • Possibilità di patchare il console_ID.
  • Possibilità di patchare il PSID.
  • Possibilità di patchare il TargetID.
  • Patch applicate via dispositivi USB.
  • Possibilità di spegnere la PS3.
  • Possibilità di riavviare la PS3.
  • CFW supportati: 4.21/4.30/4.31/4.40/4.41/4.46/4.50/4.53.

Controlli

quadrato     Abilita o disabilita l’accesso al SEN.
X     Visualizza il menu delle opzioni.
triangolo     Attiva o disattiva la scrittura alla memoria Flash.
cerchio     Patcha l’indirizzo Mac corrente.
r1  Nasconde i dati di sistema.
r2  Elimina i file di sistema.
r31  Patcha il ConsoleID, PSID e, o il MAC da dispositivi USB e HDD interno (obbligatori i file txt).
l1  Mostra il menu help e credits.
L2  Mostra le informazioni di sistema PS3.
l3  Patcha il TargetID.
start  Spegni la console PS3.
select  Riavvia la console PS3.
[PAD] – Torna alla XMB.

Istruzioni per il tastor31

Questa opzione patcha il ConsoleID, PSID e MAC direttamente da dispositivo USB collegato su PS3, è necessario avere almeno uno dei file txt all’interno della directory principale del dispositivo USB, questi file sono:

  • ConsoleID.txt
  • PSID.txt
  • MAC.txt

Ripristina cartelle del Custom Firmware

Per ripristinare le cartelle premere l1 mentre si avvia il SEN Enabler, verrà emesso un segnale acustico e se tutto ndato per il verso giusto vedrete le cartelle di debug sulla XMB.

Installare ID su HDD interno e patcharli

Dalla versione 5.1.2 viene data la possibilità di patchare gli ID direttamente da hard disk  interno, per fare ciò dovremo fare uso dell’applicazione Sen ID Packager (incluso nel file rar).

senenabler

L’applicazione risulta semplice, una volta avviato ci verrà richiesto di inserire un ConsoleID (obbligatorio), il PSID (facoltativo) ed il MAC (facoltativo), in seguito basta cliccare sul pulsanteCreate PKG, il file (di soli 100 kb) verrà così generato nella directory del programma.

Basta installare il file PKG sulla console, avviare l’applicazione SEN Enabler e premere il tastor3sul menù, se non troverà collegato alcun dispositivo USB cercherà i file nella cartella interna del SEN Enabler.

Changelog

  • Aggiunto il supporto per Custom Firmware 4.55.
  • Aggiunta un opzione per eliminare i file patchati dal disco rigido.
  • Aggiornata la revisione delle schede madri.
  • TargetIDs Aggiornato.
  • Fixati bug minori.

Attenzione: Non Installare su Custom Firmware 3.55 in quanto non più supportato.

Download: SEN Enabler v5.4.0

(Visited 165 times, 1 visits today)

12 commenti

  1. In realtà, già dalla 5.3.3 si poteva bypassare il controllo dell’OFW 4.55 (con ad esempio CFW Rebug), questa versione serve per far funzionare il programma sui CFW 4.55 (così da, ad esempio, disabilitare il CFW)…

  2. Ho messo nella blacklist di charles i link indicati nella descrizione, tuttavia quando cerco di collegarmi da fifa al psn mi da errore 88028ed5, qualcuno ha qualche consiglio da darmi?

  3. Provato ma restituisce l’erroe 8002A224 che, secondo alcuni forum, dovrebbe voler dire che la passphrase è cambiata o più banalmente che non funziona già più… Qualcuno conferma?

  4. Ho un modem alice e non è possibile bloccare quei siti da router, con Charles sembra bloccarli solo con il pc acceso.
    Come posso bloccarli definitivamente e soprattutto senza lasciare il pc acceso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *