Le demo per PS4 sarebbero state eseguite su devkit dalle basse potenzialità

Secondo delle informazioni apparse sul forum beyond3d le demo dei videogame per PS4 mostrate durante l’evento Sony la settimana scorsa sarebbero state eseguite su devkit con appena 2,2 GB di RAM.

ps4-controller-wallpaper-hd

La notizia, per quanto possa sembrare assurda ha sicuramente dei fondamenti di verità. Fino a pochi mesi fa infatti gli sviluppatori avevano accesso a dei devkit molto rudimentali che disponevano di una memoria RAM pari a 2,2 GB o addirittura 1,5 GB nel caso di versioni meno recenti.  Le qualità grafiche dei titoli che abbiamo potuto apprezzare durante la dimostrazione sarebbero state quindi possibili grazie ad un piccolo stratagemma, ovvero l’utilizzo di una risoluzione di 1080p con modelli poligonali di scarsa qualità.

Tutto ciò non può far altro che ben sperare poiché, come sappiamo, uno dei punti di forza della futura PS4 è la quantità di RAM GDDR5 unificata pari ad 8 GB. Questo significa che nei prossimi mesi potremo apprezzare dei miglioramenti sostanziali a dei titoli già di per se molto buoni dal punto di vista grafico che potrebbero raggiungere prestazioni molto elevate, come una risoluzione da 1080p a 60 FPS, degne di una console di nuova generazione.

(Visited 36 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *