Home PS3 PSN Stuff: guida all’installazione e all’uso di reActPSN su Rogero 4.30

[Guida PS3] PSN Stuff: guida all’installazione e all’uso di reActPSN su Rogero 4.30

5049
24

Ragazzi, ho notato un po di confusione nell’uso di reActPSN in collaborazione con il “nuovo” PSN Stuff. In questa piccola guida vi spiegherò come usarli su rogero 4.30:

 

ICON03

 

Di seguito la semplice guida.

 

Prendete il programma PSN Stuff (LEGGERE ARTICOLO) e scaricate il gioco che volete far partire sulla ps3.

Scaricate il suo relativo file rap ( i file verranno salvati nella stessa cartella dove si trova il programma rispettivamente in pkg ed exdata), ora con una chiavetta usb formattata in fat32, inserite il file pkg e la cartella exdata dove presente il file rap.

Scaricate da qui  il programma reActPSN per CFW Rogero 4.30, installatelo  senza avviarlo, create un nuovo account chiamandolo ‘aa’ ed avviatelo dal nuovo account.

Dopo un po la console si riavvierà e vi chiederà di ripristinare il file system, al posto dell’account ‘aa’ vi apparirà l’account reActPSN v2.0 2rif 0edat entrate ed avviate il gioco.

Buon Divertimento.

Purtroppo ho notato che diversi giochi riportano l’errore 80028F10, probabilmente il gioco che state avviando non supporta le alte risoluzioni in hd, per ovviare a questo problema recatevi in impostazioni > impostazioni di visualizzazione >  impostazioni dell’uscita video > HDMI > personalizzate > deselezionate 720p , 1080i e 1080p > selezionare il tipo di tv 4:3 > premete x per salvare le impostazioni, il vostro gioco partirà senza riportare più l’errore, per riportare la ps3 com’erà prima dovrete settare HDMI a 1080p.

Spero di aver fatto cosa gradita a quanti di voi nostalgici vogliano rimettere le mani su pietre miliari tipo final fantasy o metal gear solid.

 

[Guida PS3] PSN Stuff: guida all’installazione e all’uso di reActPSN su Rogero 4.30 ultima modifica: 2013-01-13T22:11:01+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[PS3 Tool] PS Multi Tools v8
Articolo successivoRim e BlackBerry 10 potrebbero tornare alla ribalta grazie a questo nuovo smartphone
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.