Sky Go inutilizzabile sugli iPhone jailbroken

Tramite un post sul canale ufficiale di Facebook, Sky ha comunicato che a partire dalle prossime settimane Sky Go non sarà più utilizzabile su tutti i dispositivi iPhone e iPad jailbroken e i tablet Samsung modificati attraverso il rooting.

La decisione è stata presa da Sky nei giorni scorsi, tuttavia i motivi restano ignoti. Ricordiamo che Sky Go è un’app gratuita che può essere sfruttata soltanto dagli abbonati per guardare alcuni canali del pacchetto Sky, gli unici requisiti sono il codice della Smart Card e l’iscrizione al sito di Sky.

Nulla sembra quindi legare il jailbreak di un dispositivo ad un eventuale utilizzo improprio dei servizi Sky Go, anche perchè il jailbreak è una pratica assolutamente legale. Fatto sta che il comunicato è esplicito e non lascia dubbi:

Per tutti i nostri abbonati che ci seguono in mobilità: dalle prossime settimane i dispositivi iPhone e iPad modificati attraverso attività di jailbreak e tablet Samsung modificati attraverso attività di rooting non potranno più ricevere i contenuti di Sky Go, ad eccezione di Sky TG24 e Sky TG24 EVENTI. E’ necessario per tutelare il valore dell’abbonamento dei nostri clienti e, al tempo stesso, perché abbiamo l’obbligo di proteggere i contenuti trasmessi.

Nel frattempo Sky aggiunge però che a partire da Settembre verranno aggiunti i canali FoxCrime e FoxLife.
Inoltre, per chi ama il calcio, tutta la serie A e la UEFA Europa League sarà, finalmente visibile in 3G e non più solamente tramite connessione WiFi.

Su Sky sta per cominciare una stagione imperdibile, ricca di programmi che tu potrai guardare
anche fuori casa con Sky Go. A tutti i contenuti che già conosci, si aggiungono infatti le serie tv più amate, prossimamente su FoxCrime e FoxLife, il campionato di Serie A,
visibile anche su iPhone e dispositivi con connessione 3G, e la UEFA Europa League.

(Visited 57 times, 1 visits today)

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *