[Scena Switch] Rilasciato pPlay v3.0

Il developer Cpasjuste ha rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione pPlay, il media player ci permette di eseguire diversi formati video sulla console Nintendo Switch, supporta anche i sottotitoli e lo streaming http e ftp.

Questa nuova versione, oltre ad alcune correzioni e l’introduzione per il web scraping dai server tmdb, è stata ricompilata attraverso l’aggiornamento più recente della libreria libnx che aggiunge il supporto per il firmware 9.0.0 della Switch.

Installazione

  • Scaricare ed estrarre l’archivio .zip all’interno della cartella switch nella scheda SD (/switch/pplay).

Guida

  • Utilizzare i pulsanti  e  per cambiare menu e finestre … seleziona un media e … divertiti.
  • Durante la riproduzione di un file multimediale, è possibile premere il pulsante o per portare l’interfaccia utente, il pulsante per l’avanzamento rapido (pulsante per interrompere).

Changelog v2.0

  • Utilizza l’interfaccia MPV come ffmpeg wrapper (fornisce un’esperienza veloce, stabile e potente).
  • Aggiunto supporto per i font esterno.
  • Disabilitato il thread per l’estrazione automatica dei dati multimediali, le informazioni sui supporti vengono estratte quando viene caricato un supporto.
  • Molte correzioni e miglioramenti.
  • Aggiornato readme.

Changelog v2.1

  • Player: Nasconde il messaggio di caricamento e segnala l’errore … in caso di errore di caricamento del file.
  • Player: Corretta la navigazione http delle cartelle con caratteri speciali.
  • Player: Corretto il caricamento http di file con caratteri speciali.
  • Player: Accelerazione della navigazione http.

Changelog v3.0

  • Correzione per firmware 9.0+.
  • Aggiunto scraper tmdb.
  • Molte e molte modifiche non tracciate (interfaccia utente, browser ….) …

Note

  • Dovresti utilizzare un HSP NSP (HomeBrew Loader) o qualsiasi altro modo per liberare tutta la memoria della Switch per eseguire pPlay, altrimenti avrete alcuni problemi di memoria o arresti anomali. In alternativa, se si sta utilizzando Atmosphere, premere quando si esegue un gioco, questo caricherà HBL con tutta la memoria sbloccata.
  • pPlay dovrebbe essere in grado di riprodurre la maggior parte dei media, la risoluzione 720p dovrebbe essere per lo più soddisfacente, il supporto 1080p può variare con media e bit rate. è possibile sbloccare tutta la velocità della CPU sulla Switch per i media pesanti nel menu delle opzioni principali (pulsante LEFT).
  • Se riscontrate problemi simili (audio disincronizzato per esempio), provare ad aumentare il buffering nella maggior parte delle situazioni. Questo può essere fatto nel menu principale (a sinistra).
  • Si noti che l’aumento della dimensione del buffer avrà alcuni effetti collaterali come il caricamento e il tempo di ricerca più lunghi, ma anche l’interruzione di un video (i buffer devono essere rilasciati). Questo è più visibile quando si usano i flussi http, ovviamente.
  • pPlay può trasmettere contenuti multimediali da un server http con l’elenco delle directory abilitato o un server ftp. Per fare ciò, bisogna modificare il file di configurazione pPlay (pplay.cfg) per aggiungere l’indirizzo del tuo server (NETWORK = "http://samples.ffmpeg.org/"; e NETWORK = "ftp://utente:password@ip:porta/";).
  • Si noti che per questo è necessaria una connessione di rete buona e stabile, e probabilmente sarà necessario impostare il buffering su “Very High” per un’esperienza più fluida.
  • Come pPlay utilizza MPV, puoi caricare un file chiamato mpv.conf nella cartella /mpv. Per ulteriori informazioni, consultare le sezioni FILES DI CONFIGURAZIONE e OPZIONI nel manuale MPV.

Download: pPlay v3.0

Download: Source code pPlay v3.0

Fonte: Github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *