Solamente un paio di giorni fa vi abbiamo parlato del leak di Halo 4 su XBox360. Il gioco è già trapelato in rete, sotto forma di copia pirata. La stessa Microsoft ha avviato tutte le varie indagini per poter prendere provvedimenti adeguati (in arrivo n nuova andata di ban).

Sull’argomento è intervenuta una delle più famose case produttrici, 343 Industries, affermando che i download pirati sono impossibili da fermare.

Uno degli esponenti maggiori di 343 Industries ha affermato che:

In quella che è diventata una piacevole consuetudine, Nintendo ha divulgato nuove informazioni riguardo Nintendo 3DS ed i titoli in uscita sul mercato europeo in un nuovo Nintendo Direct, per bocca del presidente di Nintendo Europa Satoru Shibata.

Rivelata la data d’uscita di uno dei titoli più intriganti tra quelli in arrivo: Paper Mario: Sticker Stararriverà nel vecchio continente il 7 dicembre prossimo. Il 26 ottobre arriverà sugli scaffali dei negozi Il professor Layton e la Maschera dei Miracoli, mentre gli appassionati di strategia dovranno invece aspettare ancora molto per mettere le mani su Fire Emblem: Awakening, previsto per il secondo trimestre del 2013, un’attesa che potrebbe essere alleviata però dall’uscita, nel primo trimestre del 2013, di Luigi’s Mansion: Dark Moon. New Style Boutique arriverà invece presto nei negozi, il 16 di novembre, e sarà disponibile anche una demo per provarlo, mentre è stata confermata l’uscita entro l’anno, ma ancora senza una data precisa, di Shin Megami Tensei: Devil Survivor Overclocked. Zero Escape: Virtue’s Last Reward, arriverà invece a novembre nei negozi.

Gli amanti dei Pokémon avranno di che divertirsi con due applicazioni in uscita sul Nintendo eShop.

Saint Seiya: Sanctuary Battle è un gioco della BANDAI ispirato alla saga del santuario dei Cavalieri dello Zodiaco (Saint Seiya), la storia difatti tratta le avventure di Pegasus, Sirio, Crystal, Andromeda e Phoenix contro i cavalieri d’oro del grande tempio nel tentativo di raggiungere il grande tempio e salvare così Lady Isabel. Il gioco è veramente ben fatto sotto il piano grafico e rispetta in maniera maniacale l’anime da cui è ispirato, i personaggi sono realizzati in grafica tridimensionale veramente bene e per gli amanti della serie ma non solo questo titolo non può che essere stato accolto con grande entusiasmo.

La console Android Ouya (si pronuncia OOO-yah) da 99 dollari sembra il nuovo sogno proibito di ogni videogiocatore. Il progetto, apparso su Kickstarter nei giorni scorsi, mirava a raccogliere quasi un milione di dollari in circa un mese, ma il successo è stato incredibile, tanto da superare i 2 milioni di dollari in un giorno. L’obiettivo degli sviluppatori è realizzare una console open, senza restrizioni e paletti di alcun genere, su cui chiunque possa sviluppare e distribuire il proprio gioco e magari al tempo stesso realizzare hardware compatibile per consentire nuove forme d’interazione.