Buongiorno amici, e benvenuti alla seconda lezione del corso base di programmazione, ci tengo a precisare che, come voi, anche io sto imparando seguendo le mie stesse lezioni, sembra strano ma e così, oggi riepilogheremo il concetto di problema di algoritmo e di come esso possa essere rappresentato dal linguaggio naturale o pseudocodifica, ma andiamo per gradi, ricordiamo cosa è la soluzione di un problema? La soluzione di un problema la si ottiene dopo aver progettato un metodo risolutivo , è per tutte le istanze del problema, e l’istanza di un problema è un caso particolare di un dato problema detto problema generale, è necessario dunque sempre ricondursi al caso generale e mai fornire un metodo risolutivo per un caso particolare, si adatterebbe solo a quel caso e non sarebbe pertanto valida come soluzione.

Un semplice esempio lo possiamo vedere sotto:

Sentiamo sempre più spesso parlare di crisi, vero, la crisi c’è eccome, vi basti pensare che oltre 4 milioni di italiani sono senza lavoro, e chissà quanti altri lavorano senza riuscire a percepire lo stipendio, vi starete chiedendo il motivo di cosa centri la crisi con questa serie di nuovi articoli, ho deciso di intraprendere assieme a voi il mio percorso di studio sulla programmazione, esistono pochi programmatori in Italia, programmi che possono essere messi in vendita su app-store o android market, o anche programmi gestionali per aziende.