Anche se si tratta solo di un rumor di questi giorni, pare che Nintendo voglia introdurre, nel nuovo controller Wii U, che sarà Full HD, anche il supporto alla stereoscopia 3D e al riconoscimento della voce.

Nintendo voleva introdurre il riconoscimento vocale nel Nintendo Dsi e 3Ds per le scuole, anche se l’idea non sembra essere ben accolta da queste (Link Articolo).

Sappiamo tutti che il Wii U avrà un display touch con giroscopio, e, stando a una certa distanza dalla console, si potrà giocare direttamente dal controller.

La tecnologia nel mondo d’oggi è una della caratteristiche fondamentali, con l’arrivo di internet abbiamo scoperto un pianeta fino ad allora sconosciuto, ricordo che quando vidi le prime pagine di internet ero eccitato ma allo stesso tempo spaesato, perchè stavo entrando a far parte di uno strumento che avrebbe cambiato per sempre il mondo in cui viviamo. Internet ci ha fatto conoscere il gioco on-line per le console, ci ha fatto conoscere i social network, google, ci ha fatto conoscere tutte le notizie sulle nostre passioni, diventando “Lo” strumento indispensabile

La tecnologia ha cambiato il nostro modo di vivere in maniera radicale, non ci ha neanche chiesto se eravamo d’accordo o meno, è entrata prepotentemente a far parte delle nostre vite. Quando ero piccolo ricordo i primi videogames, giocavo con l’activision comprato da mio padre, ricordo le ore passate a battere i record di mio fratello a pitfall, le ore a giocare a pong, le arrabbiature dei miei perchè passavo più di 5-6 ore davanti alla tv a tubo catodico.

Ricordo l’arrivo delle prime console (Mega Drive) e le prime cartucce dei giochi, la più grande rivoluzione nel mondo videoludico che ci avrebbe spinto fino ai giorni d’oggi con giochi sempre più realistici e con sole sempre più potenti.