La notizia ci arriva direttamente da un sito tedesco dove il Team AC1D accusa i produttori del dongle True Blue di aver creato la più grande truffa di tutti i tempi per quanto riguarda la scena PS3.

Le dichiarazione ci lasciano spiazzati e a dir poco perplessi in quanto fino ad oggi riteniamo che il metodo più pratico per poter giocare a giochi con firmware superiori al 3.6 sia proprio il True Blue, vista la mancanza di una buona alternativa.

Ma andiamo a scoprire i motivi per cui il team punta il dito sul dongle.

Per fare chiarezza sull’argomento vi ricordiamo che il Chronic Dev Team, uno dei più famosi team sulla scena iDevices, rilasciò, circa un mese fa, un programma chiamato Crash Report che inviava i crash dei nostri dispositivi direttamente al Team non passando dai server di Apple. Il funzionamento del programma era molto utile per scovare nuovi exploit per il futuro jailbreak, in quanto non permetteva ad Apple di risolvere le falle di sistema che i dispositivi riportavano. Per essere più chiari i crash dei nostri dispositivi inviano, ogni volta che entrano in crash, un avviso ad Apple per rilevare il problema riscontrato, un po’ come succede su pcmac quando ci viene chiesto di inviare una segnalazione per un errore di un programma. Il problema era che il Chronic dev team non aveva il tempo di lavorare ad un’exploit trovato, che Apple lo risolveva rendendo inutile il lavoro dello stesso team. Per ovviare a tale problema rilasciò il programma per pcmac così da creare un database di crash report da poter utilizzare per il jailbreak, risolvendo così il problema che Apple potesse venire a conoscenza sui vari crash.

In giornata è arrivata la notizia che tale programma è disponibile anche su Cydia.

 

Il programma rilasciato si trasforma in vero e proprio crash reporter dei nostri IDevices in quanto non dovremo più aprire il programma ed inviare le segnalazioni ma basterà…

Di concept sui vari dispositivi ne abbiamo visti veramente molti, uno dei più belli che ci è capitato di vedere è quello realizzato da Antonio De Rosa. Il suo concept porta il nome di iPhone SJ in onore al grande Steve Jobs. Supporta un processore dual core A6, con fotocamera da 10 megapixel, ed è prodotto in carbonio per renderlo ancor più leggero.

Andiamo a vedere insieme come potrà trasformarsi il futuro iPhone.

Il coder Deank, creatore del backup manager, ha rilasciato un sostanziale aggiornamento per il proprio programma. Era da molto tempo che non avevamo notizie riguardanti uno dei più famosi backup manager in circolazione, l’aggiornamento rilasciato rende compatibile MultiMan anche con quelle console con CF che non hanno il dongle Cobra usb.

Ma andiamo a vedere la changelog e il link per il download diretto:

Da qualche giorno è disponibile un servizio molto utile per tutti gli appassionati del social network, il servizio, per ora, è un’esclusiva per utenti Tim, in pratica sarà possibile ricevere tramite SMS le notifiche di tutti coloro a cui daremo il consenso tramite la procedura che vi mostreremo più avanti. Tale notizia ci arriva direttamente dall’account ufficiale di Twitter Mobile:

L’opzione Twitter SMS permette di inviare messaggi Twitter e di ricevere notifiche utilizzando come strumento gli SMS: i messaggi ricevuti come notifica saranno

Come già sappiamo il PlayStation Move è il controller rivoluzionario per ps3 che ci permette di giocare in modo diverso e innovativo, molti davano per vincente la scelta di Sony di immettere nel mercato tale prodotto e prevedevano che la stessa casa produttrice aumentasse di gran lunga il proprio fatturato.

 

Per Sony non è andata proprio così, le vendite sono state scarse , ben al di sotto delle aspettative e le finanze di Sony ne hanno risentito, a riferircelo è direttamente il capo di Sony in una conversazione tenuta in questi giorni.

Era un po’ di tempo che il team del true blue non si faceva sentire. Proprio in questi giorni hanno aggiornato il proprio sito rassicurando tutti di non essere spariti, ma di essersi solamente presi qualche giorno di ferie per le festa natalizie.

Per chi ancora non conoscesse il dongle per PS3, in pratica si tratta di una chiavetta delle più comuni che possiamo trovare in circolazione dove è possibile giocare giochi che richiedono firmware 3.6+ da firmware 3.55. Per poter usufruire di tale modifica il team rilascia periodicamente Eboot per nuovi giochi che altrimenti non partirebbero.

Proprio per questo il team assicura che una volta ripresi i lavori saranno rilasciati

Uno dei problemi che affligge tutti i possessori di iPhone è la non permeabilità del Device, tutti sappiamo che se il nostro iPhone dovesse per sbaglio bagnarsi, per un qualche motivo, potrebbe causare seri problemi al sistema interno. Il metodo più usato per togliere l’umidità causata dall’acqua è riempire un recipiente di riso da cucina e mettere il Device all’interno, sperando che il prodotto passa assorbire tutta l’acqua presente sul dispositivo. Tale metodo sembra abbastanza rudimentale e molte volte lascia il tempo che trova, per questo i ragazzi di Liquipel hanno avuto la brillante idea di creare un prodotto che renderà l’iDevice immune da ogni forma di umidità.

Liquipel è un processo rivoluzionario che applica un rivestimento impermeabile al dispositivo elettronico per proteggerlo in caso di esposizione accidentale a liquidi. Non è visibile ad occhio nudo, praticamente non è ne rilevabile e non compromettere le prestazioni dell’elettronica.

Liquipel penetra