Disponibile un nuovo interessantissimo aggiornamento per il frontend retroArch, che ora grazie all’aiuto di alcuni sviluppatori esterni può essere eseguito anche su console PlayStation 2, Xbox One e PlayStation 4.