La scena iDevices si è letteralmente scatenata. Dopo il rilascio del nuovo iOs 5.1 e l’uscita del nuovo iPad i developer sulla scena si sono messi sotto per scoprire quanto prima vulnerabità per eseguire il jailbreak untethered. I0n1c e il Dev Team hanno già annunciato di avere del materiale su cui lavorare e che il jailbreak è oramai in lavorazione. Nella notte passata i0n1c ha voluto dimostrare a tutti il proprio lavoro rilasciando un video che mostra il nuovo iPad 3 con jailbreak untethered.

Di seguito il video.

Come molti di noi avevamo annunciato, una delle caratteristiche negative della nuova console portatile di casa Sony è sicuramente il prezzo troppo elevato. Avevamo auspicato un’abbassamento del prezzo in tempi brevi, oggi ci arrivano i primi sconti che saranno effettuati dalle catene MediaWorld e Saturn in determinati giorni. Nelle catene , durante i giorni di promozione sarà possibile testare la console e acquistarla con uno sconto di  20 €, non molto ma è già un primo passo verso un’abbassamento del prezzo di partenza.

Di seguito l’elenco completo dei negozi che effettueranno l’offerta con le rispettive date.

Solamente ieri vi avevamo mostrato le immagini di i0n1c con cydia istallato su un iPad 2. Questo faceva presagire ad una scoperta di un nuovo exploit da parte del coder. Oggi arriva un’ulteriore conferma da parte di Pod2g e del Dev Team che ci da una notizia che ha del clamoroso, in quanto Apple non avrebbe chiuso l’exploit che permette (ancora tutt’oggi) di eseguire il jailbreak untethered su iOS 5.0.1. Questo starebbe a significare che con piccoli aggiustamenti al tool che permette il jailbreak di iOS 5.0.1 potremo avere la possibilità di sbloccare anche il nuovo iOS.

Di seguito il comunicato del Dev Team…

I0n1c torna a far parlare di se. L’autore dell’exploit che permise il  jailbreak di iOS 4.2.1 mostra tre immagini di un iPad 2 con cydia istallato su iOS 5.1. Non è ben chiaro che tipo di jailbreak possa essere ,anche se immaginiamo che sia di tipo tethered e quindi con la necessità di collegare il dispositivo al pc-mac ogni volta che andiamo a riavviarlo. La notizia che fa ben sperare è che i0n1c è riuscito a trovare un’exploit utilizzabile su iPad 2 col nuovo iOS istallato.