Per chi ancora non conosce Shake To Unlock, è un tweak scaricabile da Cydia che permette di sbloccare iDevice scuotendoli. Tale tweak fino ad oggi non era compatibile con iOS 5, ma oggi è arrivato il tanto atteso upgrade che lo rende compatibile con il nuovo iOS.

Naturalmente il tweak è disponibile solo per chi ha un dispositivo sbloccato (jailbreak) ed è disponibile sulla repository di BigBoss. Il tweak è gratuito e Le impostazioni sono davvero semplici e intuitive, ecco alcune caratteristiche:

Siamo andati a Dubai a scoprire tutte le novità tecnologiche che poteva offrirci il paese arabo, e devo dirvi che siamo tornati con poco o niente in mano purtroppo. Appena arrivati in città ci siamo resi conto di quanto sia piacevole visitare tale paese in questi mesi dove da noi è inverno e da loro è come essere in una nostra primavera. L’espansione del paese è presente e si tocca quasi con mano, si assapora giorno dopo giorno, sembra che il panorama possa cambiare ogni giorno con grattaceli da un’architettura affascinante.

Dopo una breve parentesi turistica veniamo alle novità tecnologiche che il paese ci può offrire.

Come vi ho già accennato ben poche da quelle che possiamo trovare nel nostro paese, le connessioni wi-fi sono gestite da un solo gestore e molte delle quali sono o a pagamento (basta acquistare una sua sim ricaricabile) o coperte da passward, quindi inutilizzabili, l’uniche connessioni disponibili sono state quella della hall dell’albergo e quella di uno dei centri commerciali, dove prima di accedervi si necessitava di una password inviata per e-mail, quindi abbiamo dovuto tornare in albergo scaricarci la mail e tornare nel centro ad attivarla 🙁 .

In tali centri commerciali ci sono piani interi dedicati ai negozi di tecnologia , con le varie case produttrici , tra cui Sony, Apple, Samsung, Hitachi, con negozi pieni di articoli e angoli in cui è possibile provare il prodotto (TV 3D , PS3, Xbox, PSP, iPhone, iMac) e perdersi nel mondo che più ci piace.

Abbiamo provato un capitolo

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato che pod2g avrebbe rilasciato il jailbreak per i processori A5 entro la settimana. Nella giornata di ieri , tramite il suo blog, siamo venuti a conoscenza di un grave problema che riguardava l’exploit utilizzato, infatti il tool utilizzato per lo sblocco e’ eseguibile solo da chi possiede un account per sviluppatori Apple , per chi non lo sapesse , per poter ottenere un account per sviluppatori si necessita di un abbonamento annuale al costo di circa 90 €. 
A questo punto possiamo capire che per eseguire l’untethered per i nuovi processori tale tool risulta inutile alla maggior parte degli utenti, quindi archiviato tale problema pod2g si e’ messo alla ricerca di un nuovo tool che possa essere utilizzato da tutti gli utenti.
La notizia di oggi e’ che in soccorso a pod2g sono arrivati grandi nomi del calibro di PlanetBeing, P0sixNinja e MuscleNerd.

La tecnologia nel mondo d’oggi è una della caratteristiche fondamentali, con l’arrivo di internet abbiamo scoperto un pianeta fino ad allora sconosciuto, ricordo che quando vidi le prime pagine di internet ero eccitato ma allo stesso tempo spaesato, perchè stavo entrando a far parte di uno strumento che avrebbe cambiato per sempre il mondo in cui viviamo. Internet ci ha fatto conoscere il gioco on-line per le console, ci ha fatto conoscere i social network, google, ci ha fatto conoscere tutte le notizie sulle nostre passioni, diventando “Lo” strumento indispensabile

La tecnologia ha cambiato il nostro modo di vivere in maniera radicale, non ci ha neanche chiesto se eravamo d’accordo o meno, è entrata prepotentemente a far parte delle nostre vite. Quando ero piccolo ricordo i primi videogames, giocavo con l’activision comprato da mio padre, ricordo le ore passate a battere i record di mio fratello a pitfall, le ore a giocare a pong, le arrabbiature dei miei perchè passavo più di 5-6 ore davanti alla tv a tubo catodico.

Ricordo l’arrivo delle prime console (Mega Drive) e le prime cartucce dei giochi, la più grande rivoluzione nel mondo videoludico che ci avrebbe spinto fino ai giorni d’oggi con giochi sempre più realistici e con sole sempre più potenti.

La notizia risale a ieri sera dove tramite twitter e tramite il suo blog, Pod2g afferma che il jailbreak untethered per i processori A5 (iPhone4S e iPad2)uscirà entro una settimana.

Sembra proprio che non esistano barriere per lo sviluppatore, ricordiamo che solo una settimana fa rilascio l’untethered per i dispositivi A4 rendendo felici molti suoi seguaci e non solo.
Lo sviluppatore ci fa sapere che per chi ancora

Lo sviluppatore ninija98 ha rilasciato in giornata una strumento che permetterà a tutti i possessori di Siri di controllare la propria TV tramite lo stesso assistente vocale. Il programma si chiama Siri DreamBox , e presenta già molte caratteristiche interessanti tra cui accendere e spegnere la TV tramite il nostro iPhone 4S.

Ninija98 si dice molto entusiasta del lavoro svolto e assicura che il programma subirà aggiornamenti per l’integrazione di nuove funzioni.

Andiamo a vedere le caratteristiche di tale programma:

MyNewsPortal.iT augura a tutti voi che ci seguite un caloroso augurio di buon anno, spero che il prossimo anno ci possa regalare tante sorprese in ambito tecnologico. Noi ci impegneremo a tenervi sempre aggiornati su tutti gli sviluppi che più vi e ci interessano.

Vi lascio con questo video che descrivere alla perfezione quest’anno che sta per finire, tra gioe e delusioni , tra vittorie e sconfitte , tra scoperte e innovazioni.

httpv://youtu.be/SAIEamakLoY

AUGURI DA MyNewsPortal.iT

L’idea è di Steven Troughton-Smith, sviluppatore oramai rinomato per i vari progetti sui nostri iDevice, sta cercando la soluzione che permetterebbe di istallare applicazioni iOS direttamente su Apple TV. Per chi non lo sapesse ad oggi sulla mini TV di Apple è possibile solamente vedere film o ascoltare musica noleggiandola direttamente dai server Apple.

Secondo i vari test riportati da Steven Troughton-Smith veniamo a sapere che ha dovuto riscrivere da zero la Springboard, (responsabile della gestione delle applicazioni) con risultati veramente eccellenti riuscendo ad avviare già qualche applicazione , ma ci tiene a precisare che avrà bisogno di qualche altro mese per poter perfezionare la funzionalità.

Di seguito vi riportiamo il video del progetto: