Kakaroto torna a parlare del proprio jailbreak, se così si puo chiamare, in quanto non è un vero e proprio jailbreak della console ma serve a far funzionare homebrew su firmware 4.00. Kakaroto aveva scoperta tale exploit su firmware 3.73, pochi giorni prima che Sony eseguisse l’aggiornamento 4.0. Tale exploit in seguito si è scoperto funzionare anche sul nuovo firmware rilasciato. A questo punto ci fu il caso Mathieulh, che condivise solo una parte del proprio lavoro lasciando Kakaroto stizzito e abbastanza irritato. Da allora il developer non è più tornato sulla vicenda jailbreak fino ad oggi, infatti tramite un post ha voluto chiarire diversi argomenti e aggiornare tutti sullo stato del proprio lavoro.

Ma andiamo a leggere insieme i passaggi più impostanti scritti da Kakaroto:

In questi giorni vi abbiamo parlato del team AC1D che volgeva accuse al dongle più famoso sulla scena PS3 (True blue), accusando il team di aver creato la più grande bufala di tutti i tempi (leggi articolo). Come vi abbiamo detto attendevamo che il team del true blue ci facesse sapere la propria risposta a tali accuse. Risposta che non è tardata ad arrivare, infatti solo poche ore fa il team ha risposto alle accuse che li vedevano coinvolti.

Ma andiamo a vedere le parole del Team:

Il team di cui vi parliamo è sulla scena da pochi giorni, in quanto la loro prima apparizione risalirebbe al 2 Gennaio. Da allora hanno sempre affermato di lavorare al CFW della PS3.

In giornata ci arrivano dettagli al riguardo del proprio progetto.

 

Direttamente da Twitter veniamo a sapere che il proprio CFW lavorerà su firmware 3.55, non avevamo dubbi perchè resta l’ultimo firmware modificato e modificabile.

Sembra che la scena PS3 non viva uno dei suoi migliori momenti in quanto se solo tutti questi presunti developer si riunissero…

Ebbene si ragazzi, la giornata decisiva che doveva approvare la legge contro la pirateria e contro ogni sito di condivisione di file è arrivata, ma fortunatamente , per ora, la legge non è passata per i “pochi consensi”.

Non sappiamo e forse non sapremo mai i motivi che ha spinto il governo Americano a fermare temporaneamente tale legge, forse la pressione esercitata dai maggiori siti che ricavano dai file sharing? O forse la pressione degli Anonimous che promettevano guerra se tale legge fosse stata approvata?

Sicuramente possiamo affermare che tale legge sembrava abbastanza eccessiva

Molti utenti attendono la nuova modifica per le xbox che montano Lite-on con versioni di lettore 0272/0225/0401/1071.

C4eva , tramite il C4eva speaks, ha annunciato che sarà rilasciato l’occorrente nelle prossime 24 ore. Sembra che il lavoro sia giunto al termine e che debbano essere fatte le ultime verifiche per poi rilasciare il tutto.

Oltre alla modifica sarà rilasciato anche il nuovo Jungle Flasher per la piena…

In questi giorni è apparso un nuovo progetto proveniente dall’oramai famoso team Rubug, il progetto riguarda le nostre Xbox 360 ed è un glitcher che ha integrato il programmatore USB SPI per leggere e scrivere la nand della propria Xbox con la possibilità di scegliere il condensatore da 220pF o 270pF incluso sul chip.

Direttamente da ps3-crunch ci viene fornita una immagine del progetto che vedrà la luce fra 9 giorni.

Andiamo a vedere l’immagine del chip e la descrizione.

La notizia ci arriva direttamente da un sito tedesco dove il Team AC1D accusa i produttori del dongle True Blue di aver creato la più grande truffa di tutti i tempi per quanto riguarda la scena PS3.

Le dichiarazione ci lasciano spiazzati e a dir poco perplessi in quanto fino ad oggi riteniamo che il metodo più pratico per poter giocare a giochi con firmware superiori al 3.6 sia proprio il True Blue, vista la mancanza di una buona alternativa.

Ma andiamo a scoprire i motivi per cui il team punta il dito sul dongle.