Pochi minuti fa è stato rilasciato un’altra versione del CFW 4.0 del Team-Hack, tale modifica a detta del team è funzionante e stabile, ma ci sono varie anomalie al riguardo.

Ricordiamo che il Team ha rilasciato solo pochi giorni fa il proprio CFW, anche se era una beta, quindi non definitiva. La modifica in questione si è rivelata una vera e propria bufala in quanto non andava in nessun modo a modificare la nostra PS3.

Il CFW rilasciato poco fa ci reindirizza ad un file che porta il nome

Per chi ancora non conosce gli Anonymous dobbiamo dire che si son sempre presentati come gruppo di hacker attivisti. Il loro motto da quando sono apparsi sulla scena è stato “la giustizia deve trionfare sempre in ogni fronte”.

Questo gruppo è nato dopo l’ uscita del film Anonymous ed era composto solo da tre elementi. La loro notorietà risale al 2000 quando sono diventati gli hacker più ricercati del mondo per aver “hackerato” siti federali e varie banche del mondo.

Tramite il loro blog veniamo a sapere di una nuova minaccia da parte degli hacker nei confronti di Sony. Sembra che la storia si possa ripete , infatti, molti di noi si ricorderanno bene l’attacco ricevuto da Sony ad inizio anno, dove il PSN è stato chiuso per quasi un mese.

Il gruppo minaccia di eseguire l’attacco se il progetto SOPA non viene rivisto o addirittura cancellato, la legge “fermare la pirateria online (SOPA)” è il disegno di legge altamente controverso che, se approvato, darebbe al governo degli Stati Uniti e ai detentori del copyright poteri per bloccare l’accesso ai siti che noi tutti conosciamo come i file sharing o torrent. La stessa legge ha ricevuto crescenti critiche da parte degli attivisti per la libertà di parola come Google e Facebook a causa della terminologia vaga del disegno di legge, che potrebbe danneggiare siti come YouTube bloccando il sito per materiale coperto da copyright.

Ma andiamo a vedere le minacce di Anonymous:

Questi giorni di fine anno ci hanno regalato tante sorprese per quanto riguarda la scena PS3, dopo Mooses e Team-hack ci arriva la notizia che anche Jailz ha rilasciato il suo CFW 4.0

Secondo le prime fonti anche tale modifica si è rivelata una vera e propria bufala, pare che Jailz abbia copiato il lavoro svolto da Mooses e lo abbia a sua volta postato sul web.

I dati corrotti continuano ad apparire sulle PS3 e questo fa pensare che Jailz non abbia mai lavorato ad un vero e proprio CFW ma abbia fatto ciò, solo per avere dei momenti di notorietà.

Ma andiamo a vedere cosa scriveva Jailz insieme al rilascio…

La giornata di oggi è stata caratterizzata da una vera e propria ondata di notizie, come vi abbiamo già ripetutamente parlato, in serata sono stati rilasciati i due CFW ,il primo di Mooses e il secondo del Team-Hack. Mooses poco prima del rilascio ha dichiarato che il CFW sarebbe funzionato su firmware 3.55 ma c’era rischio di brick, il Team dichiaravano che il proprio lavoro era ed è una beta e sarebbe funzionato su firmware 4.0.

Una volta testati i due CFW si sono rivelati non del tutto veritieri, infatti il CFW di Mooses funziona ma al riavvio della console causa brick e necessita di E3 flasher o proogskeet per poter riformattare, mentre il CFW del Team-Hack non è funzionante neanche in minima parte, molti utenti hanno riscontrato che una volta istallato risultava essere un Ofw 4.0, cioè lo stesso rilasciato da Sony.

Dopo aver riscontrato tali problemi i dev si sono difesi in diversi modi…

Notizia di pochi minuti fa, sono stati rilasciati in rete due CFW 4.0, il primo è stato Mooses che ha rilasciato insieme al video (da poco postato) anche il link per il download, il secondo è del Team-hack che a pochi minuti dopo Mosees ha tweettato il link.

Sembra una strana coincidenza ma è successo tutto in pochi minuti. Entrambi i CFW 4.0 sono eseguibili da firmware 3.55 e possono causare brick , quindi consigliamo di attendere i primi test.

Sembra che la vicenda…

Solo due giorni fa vi abbiamo mostrato il video del presunto CFW di Mooses910. Poco più di un’ora fa Mooses torna a farsi sentire dichiarando che rilascerà un’altro video in serata.

 

Ricordiamo che Mooses ha già rilasciato per ben due volte il suo lavoro, risultando, fino ad ora, inutile. La prima volta non più di una settimana fa , ma il file , una volta inserito sulla Playstation era errato e dava “dati corrotti” con la conseguente causa di dover riformattare la “povera” PS3.

La volta successiva non era nient’altro che un normalissimo fw 4.0 ma con alcune texture modificate e senza la possibilità di avviare nessun backup.

Ci resta da capire se..

Il tweet rilasciato pochi minuti fa non lascia dubbi, il Team-Hack91 è pronto per un rilascio parziale del proprio CFW.

Il Team-Hack è apparso da poco sulla scena della playstation, ma fece parlare di se immediatamente, rilasciarono dichiarazioni di essere in possesso del CFW e per tutto questo periodo ha sempre risposto a coloro che chiedevano delucidazioni in merito al proprio lavoro.

Mentre vi scrivo arrivano aggiornamenti sul canale ufficiale del Team: la beta del CFW sarà rilasciata

Il chaos communication congress si tiene una volta ogni anno,e quest’ anno è stato scelto il mese di dicembre. In questa manifestazione si riuniscono i più grandi hacker (di console,di decriptazione,di nuove teconologie) e parleranno delle lore scoperte.

Noi il chaos communication congress lo ricordiamo bene perchè proprio qui il noto team fail0verflow ha dato il via all’ hack della ps3 con i loro exploit.

Poco più di un’ora fa Mooses 910 è tornato a farsi sentire. Ricordiamo per tutti coloro che si sono persi qualche puntata, che qualche giorno fa il developer aveva rilasciato il CFW 4.0 in rete, ma avendo vari problemi di compatibilità lo aveva ritirato dicendo che lo avrebbe risistemato e rilasciato in questo periodo natalizio.

Non è proprio il CFW ma è un video in cui si vede PES 2012 perfettamente funzionante.

Ma andiamo a vedere insieme il video da poco rilasciato.

Sembra che c4eva mantenga sempre le proprie promesse, infatti solo qualche giorno fa aveva annunciato che la sua nuova modifica l’iXtreme LT + 3.0 sarebbe uscita alla vigilia di Natale. E come promesso eccola qua , la nuova modifica è compatibile con i lettori BenQ e Lite-On (2510) per i rimanenti verranno rilasciati in seguito essendo ancora in fase di testing.

Ma andiamo a vedere le parole del coder…