Home Homebrew Rilasciato PPPwnUI 3.25 Mod by Aldostools

[Scena PS4] Rilasciato PPPwnUI 3.25 Mod by Aldostools

117
0

Pubblicato un rapido aggiornamento per la versione modificata di PPPwnUI, l’interfaccia grafica per l’exploit PPPwn ci permette di eseguire il jailbreak della console PlayStation 4 in modo semplice e rapido.

Questo nuovo aggiornamento include la rimozione della cartella VTX (stage2 con vecchi payload integrati), la rinomina della cartella USB in PS4HEN (stage2 con USB BinLoader), il riordinamento delle schede e la sostituzione dell’opzione PS4HEN VTX con USB Loader.

Rinominato inoltre NOBD in PS4HEN NOBD, introdotta la possibilità di salvare le impostazioni con la combinazione di tasti CTRL+S e la funzione PS4HEN che ora copia il file payload.bin nella cartella dell’unità USB.

Nota: Per eseguire correttamente lo script PPPwnUI, è necessario installare Python sul PC. Il modo più semplice e rapido per farlo è selezionare l’opzione “Add python.exe to PATH” durante l’installazione di Python.

Caratteristiche

  • Logo personalizzabile 580×50.
  • Memorizza le ultime opzioni selezionate.
  • Opzione per avviare automaticamente PPPwn al lancio della GUI.
  • Opzione per ritentare automaticamente in caso di errore.
  • Script Python multi-piattaforma.
  • Menu degli strumenti con PPPwn.py, PPPwn_GO e PPPwn_CPP dalla versione originale di PPPwnUI 4.01.
  • Opzione per utilizzare stage1 e stage2 personalizzati.
  • Opzione per eseguire done.bat quando l’exploit di PPPwn ha successo.
  • Uscita da PPPwnUI dopo l’esecuzione di done.bat.
  • Download diretto dell’ultima versione da Help > Download PPPwnUI.
  • Ora ResetNetwork.bat viene creato quando si preme Start PPPwn.
  • La finestra della console è nascosta per impostazione predefinita. Fare clic sul logo o sull’opzione del menu per mostrare la console.

Nota: Il file batch deve essere eseguito come amministratore per reimpostare l’adattatore di rete selezionato.

Installazione

  • Clonare la repository con il comando: git clone https://github.com/aldostools/PPPwnUI
  • Successivamente installare i requisiti con il comando: pip install -r requirements.txt

Utilizzo

  • Per avviare l’applicazione su PC Windows, eseguire lo script batch PPPwnUI.bat.
  • Su sistemi Linux, eseguire invece i comandi:

chmod +x PPPwnUI.sh
./PPPwnUI.sh

  • Selezionare la propria interfaccia utilizzando il menu a discesa.
  • Scegliere tra le seguenti opzioni:
    • PPPwn (7.00 a 11.00)
    • Goldhen PPPwn (9.00, 9.50, 9.51, 9.60, 10.00, 10.01 & 11.00)
    • VTX HEN PPPwn (8.00, 8.03, 8.50, 8.52, 9.03, 9.04, 10.00, 10.01, 10.50, 10.70, 10.71 & 11.00)
    • USB BinLoader / NOBD BinLoader (7.55 a 11.00)
    • PPPwn Linux Payloads (disponibile solo per 11.00)
  • Aggiungere i propri payload personalizzati se necessario.
  • Cliccare su “Start PPPwn” per avviare l’exploit.

PPPwn

Da firmware 7.00 a firmware 11.00

PPPwn è un exploit per l’esecuzione di codice remoto a livello kernel per PlayStation 4 fino alla versione firmware 11.00. L’exploit visualizza semplicemente “PPPwned” sulla PS4 come prova di concetto.

Per avviare homebrew, utilizzare GoldHEN, VTX HEN o un payload personalizzato stage2.bin.

Goldhen PPPwn

Firmware 9.00, 9.50, 9.51, 9.60, 10.00, 10.01 & 11.00

Caricare il payload golden.bin all’interno dell’unità USB e collegarla alla porta USB prima di avviare il payload. Se trovato, viene copiato sul disco rigido interno al percorso /data/GoldHEN/payloads/goldhen.bin.

Dopo l’installazione, il file non è più necessario nell’unità USB. Per ulteriori informazioni, controllare la cartella USB Drive (GoldHEN_v2.4b17.3).

GoldHEN è ancora in sviluppo per le versioni 10.50, 10.70, 10.71. Una versione lite per 9.00 è inclusa.

VTX HEN PPPwn

8.00, 8.03, 8.50, 8.52, 9.03, 9.04, 10.00, 10.01, 10.50, 10.70, 10.71 & 11.00

I payload VTX HEN includono Homebrew Enabler, Jailbreak, Debug Settings, Remote Package Install e altre funzionalità presenti in GoldHEN.

Non include FTP Server, BinLoader, FPS Counter, Integrated Cheat Menu, FW Update Block, Plugins Support, Internal pkg installation e altre funzionalità.

Questa è solo un’alternativa a GoldHEN e una soluzione temporanea specialmente per le versioni firmware non ancora supportate da GoldHEN.

PPPwn Linux Payloads

Disponibile solo per firmware 11.00

Questo payload consente di eseguire PS4 Linux su firmware 11.00. Se ci si trova su firmware 9.00, è consigliato rimanere su quella versione. Per informazioni dettagliate, controllare qui.

USB BinLoader / NOBD BinLoader

Da firmware 7.55 a firmware 11.00

Stage2 di LightningMods & EchoStrech con BinLoader integrato per console normali e NOBD. Versioni firmware: 7.55, 8.00, 8.01, 8.03, 8.50, 8.52, 9.00, 9.03, 9.04, 9.50, 9.60, 10.00, 10.01, 10.50, 10.70, 10.71 & 11.00.

Rinominare il payload PS4-VTX-HEN_PPPwn di EchoStretch e BestPig o Additional Payload di LightningMods come payload.bin. Copiare payload.bin nella directory principale dell’unità USB EXFAT e avviare PPPwn USB BinLoader o NOBD.

Configurazione della PS4

  1. Andare su Impostazioni e poi su Rete.
  2. Selezionare “Configura connessione Internet” e scegliere “Usa un cavo LAN”.
  3. Scegliere “Impostazione Personalizzata” e selezionare “PPPoE” per le impostazioni dell’indirizzo IP.
  4. Inserire “ppp” come ID utente PPPoE e Password PPPoE.
  5. Scegliere “Automatico” per le impostazioni DNS e MTU.
  6. Scegliere “Non usare” per il server proxy.

Caricamento di GoldHen

Per il payload GoldHen, posizionare il file goldhen.bin all’interno di un’unità USB e collegarla alla console. Una volta caricato per la prima volta, GoldHen verrà copiato nell’HDD interno della console e l’unità USB non sarà più necessaria.

Per aggiornare successivamente il payload GoldHen, ripetere i passaggi descritti sopra e la nuova versione verrà copiata nell’HDD interno.

Prossimamente

  • Aggiornamento automatico.
  • Registri PPPwn direttamente nel programma.
  • Ottimizzazione del codice.

Changelog

Download: Source code PPPwnUI 3.25 Mod by Aldostools

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.